Simona Ventura, vaccino anti covid: «Avevo paura, tanto terrorismo». Perché lo ha fatto così in ritardo?

Venerdì 3 Settembre 2021
Simona Ventura si è vaccinata: «Avevo paura». Perché lo ha fatto così in ritardo? C'è un motivo

Simona Ventura si è vaccinata. La conduttrice tv con un post su Instagram ha voluto informare i suoi fan che a Milano si è vaccinata contro il covid. Lo ha fatto con molto ritardo rispetto alle date per la sua fascia d'età, ma c'è un motivo ben preciso che la stessa Ventura, 56 anni, ha voluto precisare nel lungo post social. Inoltre la show girl ha ammesso di aver avuto paura per l'inoculazione della dose di vaccino, complice il clima che si è creato attorno alle vaccinazioni anti covid.

 

Simona Ventura su instagram ha scritto: "E finalmente, dopo il periodo di immunizzazione per aver contratto il #covid_19 a Marzo, ieri ho fatto il vaccino! Vi dirò che avevo un po’ di paura, vista l’informazione terroristica che serpeggiava negli ultimi tempi in alcuni organi di informazione. Invece non me ne sono neanche accorta. Grazie ai medici e infermieri, tutti cordialissimi ed efficienti 💖! Felice di avere già il #greenpass dove potrò entrare ovunque! Sono regole giuste che vanno rispettate. VACCINIAMOCI TUTTI!!! PER IL BENE DI TUTTI!! Volevo estendere questo invito anche alle donne in gravidanza che, da ieri, possono presentarsi in ogni centro senza prenotazione! Viva noi e la nostra voglia di vivere"

© RIPRODUZIONE RISERVATA