Trova ventimila euro dimenticati al bancomat, chiama i carabinieri e li fa restituire

Trova ventimila euro
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 2415
Trova la cassa continua del bancomat aperta con dentro oltre 20mila euro in contanti e assegni e chiama i carabinieri per farli restituire. Un uomo di Urgnano, in provincia di Bergamo, domenica 12 maggio, ha telefonato ai militari dell'Arma perché, come rivela l'Eco di Bergamo, allo sportello bancomat del paese ha trovato lo sportello della cassa continua aperta con all’interno contanti e assegni per diverse migliaia di euro, circa 20mila come totale. «C’è qualcosa che non va, venite», ha detto al telefono con i carabinieri.

Reddito di cittadinanza, in 200 assaltano l'Inps nel Napoletano: «Pochi euro invece dei 700 promessi»

Nonnina sarda di 106 anni ritira la card per la pensione di cittadinanza: riceverà 86 euro

 




I militari dell’Arma quasi increduli arrivati sul posto hanno constato che era tutto vero. Soldi e assegni per un guasto che la cassa continua non aveva «ingoiato». Il proprietario, un commerciante della zona, è stato rintracciato grazie alla distinta di versamento. All’onesto cittadino, che non è caduto nella tentazione di andarsene con il gruzzoletto, arriverà una buona ricompensa.
Lunedì 13 Maggio 2019, 18:07 - Ultimo aggiornamento: 13-05-2019 21:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP