Papà si tatua il nome del figlio sulla schiena, ma poi scopre che non è suo

Si tatua il nome del figlio sulla schiena, ma poi scopre che non è suo
0
  • 150
Una storia così incredibile da diventare virale in tutto il mondo: un giovane di 22 anni, diventato per la prima volta papà da pochi mesi, aveva deciso di farsi tatuare il nome del figlio sulla schiena, salvo poi scoprire che quel bimbo non era suo. È accaduto in Colombia, dove il giovane Pedro Pablo Santo Domingo ha scoperto di non essere il padre naturale del figlio avuto dalla compagna.

Salvano dai ghiacci un cane, ma una volta in auto scoprono che è un lupo​



Come riporta La Opinion, il 22enne, pochi giorni dopo il tatuaggio, aveva scoperto sul telefono della compagna una conversazione tra la donna ed un suo ex, che aveva svelato in modo assolutamente inequivocabile come la relazione clandestina tra i due continuasse anche dopo la nascita del piccolo Benjamin.

In quei messaggi, infatti, la ragazza aveva detto al suo ex di voler tornare con lui. Il 22enne tradito, furioso, aveva chiesto spiegazioni alla compagna e quest'ultima gli aveva anche confessato che il piccolo Benjamin non era suo figlio, ma era nato dalla relazione tra lei ed il suo ex. Una scoperta terribile per Pedro Pablo, confermata anche dal test del dna.

Dopo la terribile scoperta, Pedro Pablo, da anni alle prese con la dipendenza dall'alcol, aveva anche aggredito la compagna. A salvare la donna sono stati i vicini, che hanno allertato la polizia: il 22enne è stato arrestato e, dopo aver raccontato la propria vicenda, è stato affidato ad un team di psicologi per combattere la sua dipendenza e per superare lo choc dovuto alla clamorosa scoperta.
Sabato 23 Febbraio 2019, 13:51 - Ultimo aggiornamento: 23-02-2019 14:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP