CORONAVIRUS

Taylor Swift aiuta due mamme in difficoltà economica per la pandemia: doppia donazione dalla cantante

Mercoledì 9 Dicembre 2020 di Nico Riva
Instagram @taylorswift

La cantante Taylor Swift, quando c'è da dare una mano, non si tira mai indietro. Lo ha dimostrato ancora una volta, venendo in soccorso di due madri statunitensi in grave difficoltà economica a causa della pandemia. Swift ha letto le loro storie, in mezzo alle centinaia di articoli sul disastroso momento che tante famiglie americane stanno vivendo a causa del Covid, e ha deciso di intervenire, sperando che il suo gesto inneschi una catena solidale. 

 

Fra le tante testimonianze, la cantante ha scelto due madri: Nikki Cornwell del Tennessee e Shelbie Selewski del Michigan. Taylor ha donato 13mila dollari a testa, tramite le raccolte fondi su GoFundMe avviate dalle due donne per poter pagare le tante spese, nonostante la disoccupazione. La cantante ha inoltre aggiunto un messaggio personale per ognuna delle due fortunate. A Nikki Cornwell: «Ho letto la tua storia sul Washington Post e ho pensato che hai dimostrato molto coraggio nel volerla condividere. Mi dispiace per tutto quello che hai dovuto passare quest'anno, perciò volevo farti un regalo, da una ragazza di Nashville a un'altra». Taylor Swift, originaria della Pennsylvania, ha mosso però i suoi primi passi musicali nella capitale del Tennessee, e si sente molto legata alla città. 

 

Anche la storia di Shelbie Selewski era riportata dal Washington post, ricorda Taylor nel suo messaggio d'incoraggiamento. «Nessuno dovrebbe vivere lo stress che hai vissuto tu. Spero che insieme alla tua splendida famiglia possiate vivere delle vacanze serene». Entrambe le donne scelte dalla cantante americana, spiega il giornale TMZ, si sono ritrovate sul lastrico, con problemi sanitari e il rischio sempre più concreto di sfratto se continueranno a non poter pagare le bollette. La tragedia è che milioni di persone, da una costa all'altra degli Stati Uniti, si trovano nelle stesse condizioni. 

Ultimo aggiornamento: 17:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA