Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

MATTEO SALVINI

Tommaso Zorzi contro Matteo Salvini: «Il voto degli analfabeti». Il politico replica: «Buone elezioni anche a te». Il botta e risposta è virale

Lunedì 8 Agosto 2022
Tommaso Zorzi affonda Matteo Salvini: «A lui il voto degli analfabeti». Il politico replica: «Buone elezioni anche a te»

Che Tommaso Zorzi e Matteo Salvini non si tollerino proprio è cosa nota ma le prossime Elezioni Politiche 2022 stanno riaccendendo i vecchi rancori sui social. Stavolta il terreno della battaglia è Twitter

Tutto è partito da un cinguettio in cui l'ex ministro degli interni ha accusato gli esponenti del centrosinistra di essere attaccati alla proltrona. «Che bella armata sinistrata». Zorzi non ha gradito e ha ripostato il tweet ricordando a Salvini di un suo commento critico del passato nei confronti di Berlusconi, ora suo alleato alle Elezioni. L'influencer poi ha condiviso sul suo profilo lo scambio di tweet con un messaggio a cornice: «Un idiota fatto e finito».

Rappresentante di Lista contro Salvini: «Becero abusatore di hit. Non usare le nostre canzoni ai comizi»

Tommaso Zorzi contro Matteo Salvini, è bagarre social

Non ci è voluto molto per far si che il politico ricondividesse il post: «Accipicchia, addirittura "idiota"!?! Agli insulti e al rancore rispondiamo col sorriso e con le idee. Finalmente il 25 settembre saranno gli Italiani a decidere, buon voto anche a te».

Nessun dibattito quanto piuttosto una campagna elettorale social a cui ormai ci si sta abituando. 

E non è finita qua, perché l'ex gieffino ci ha tenuto a ribattere «Ma piantala con sta carta del vittimismo che hai collezionato più figure barbine in politica tu che chiunque altro. E facendo un giro tra i commenti noto un disagio e un’ignoranza che fa spavento».

La discussione diventa virale

Sui social i Tweet diventano virali e la diatriba si sposta poi su Instagram, dove il vincitore del GF Vip 5 ha lasciato un commento sotto il post di Salvini contro di lui. «Dopo aver espresso più volte il tuo pensiero contro la mia libertà di essere e di amare, cosa volevi? Un sonetto d'amore in endecasillabo piano? Risp sul mio», conclude ironicamente.

I commenti a cui l’ex gieffino fa riferimento sono quelli dei sostenitori di Salvini, che Zorzi riporta nelle proprie stories: «Poi vai a vedere i commenti ed il più articolato ti dice di andare a mangiare le banane con il cxxo. Il voto degli analfabeti, è quello che mi dà fastidio, è una classe politica che rappresenta gli analfabeti» spiega l’influencer, che non manca di riportare gli screenshot di alcuni insulti ricevuti.

Le spiegazioni di Tommaso

Torna qualche minuto fa sulla questione Zorzi: «Io volevo tornare un attimo sulla questione di ieri, perché qua c'è una difficoltà importante di comprensione del testo: Dicono "Zorzi si permette di insultare Salvini però se insultano lui tutti dovrebbero finire al gabbio con il Ddl Zan”. Ma che cosa c'entra? Se tu insulti una persona omosessuale dandogli dell'idiota non omofobiase tu insulti una persona omosessuale dandogli del frxxio è omofobia perché è discriminazione». Un concetto per il conduttre talmente semplice e basilare che fatica a credere che c'è gente che non riesca a comprenderlo.

Ma poi e storie continuano e Tommaso trova la sua risposta: «Quando hai un elettorato, come quello della Lega e non mi sento di fare di tutta l'erba un fascio perché ormai sono tutti così, hai una grandissima forza perché è profondamente manipolabile e tu puoi far veramente credere che agli omosessuali non puoi dire niente perché vai in galera. È questa la loro vera forza il fatto di stravolgere una realtà sulla base di un'ideologia che non esiste».

Un messaggio quello dell'influencer che vuole spingere i fan verso una riflessione: «Io vi chiedo veramente di riflettere da che parte stare perché è un gioco pericoloso ci sono in ballo le vite degli altri. E concludo dicendo a tutti quelli che mi esortano a non parlare di politica perché non è il mio campo che in realtà la politica è il campo di ogni cittadino quindi bisogna occuparsi di politica anche se non lo si fa di mestiere»

Ultimo aggiornamento: 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA