Tumore al seno, la campagna di Stella McCartney: «Mia madre è morta così, lotto per lei»

Mercoledì 21 Ottobre 2020

«Ogni giorno penso al dolore che mi ha provocato perdere mia madre Linda, la persona a me più cara, portata via da questa tremenda malattia» dice Stella McCartney, lanciando la sua campagna annuale Breast Cancer Awareness 2020, curata dalla fotoreporter vincitrice del premio Pulitzer Lynsey Addario e dalla documentarista e attivista Alice Aedy, che hanno ritratto donne provenienti da diverse parti del Regno Unito che raccontano le loro storie e leggono le loro lettere, mettendosi coraggiosamente a nudo e mostrando le loro anime e le loro cicatrici durante il lockdown. «É stato difficile ascoltare queste storie, ma il tema ricorrente - dice Addario - è che ogni donna è stata così incredibilmente ottimista e resiliente e ha davvero cercato di trovare una sorta di forza nel proprio cancro. Hanno snellito le loro vite e si sono circondate solo di persone che portano loro felicità e positività, ed è stato incredibile assistere a ciò ». Durante il lockdown, Breast Cancer Now stima che quasi 1 milione di donne britanniche abbiano saltato l'appuntamento per la mammografia. Il cancro al seno è il cancro più comune del Regno Unito, con oltre 55.000 donne e 350 uomini a cui viene diagnosticata la malattia ogni anno. Presente nel filmato della campagna è il reggiseno post-operatorio Louise Listening, per le donne che hanno subito una mastectomia come parte del loro trattamento per il cancro al seno. Disponibile gratuitamente dal 2018 tramite Stella McCartney Cares, è disponibile su richiesta in quantità limitate per il 2020. Inoltre, nella campagna Breast Cancer Awareness 2020, è incluso anche un set di lingerie proposto annualmente in edizione limitata, il Whitney Popping. le cui vendite andranno a profitto della fondazione Stella McCartney Cares.

 

Nastro Rosa, anche Arce aderisce alla campagna contro il tumore al seno

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A Letter to My Loved Ones is our #NoLessAWoman 2020 film, featuring diverse women bravely baring their souls and scars for #BreastCancerAwarenessMonth. Shot during lockdown by Pulitzer Prize-winning photojournalist @LynseyAddario and filmmaker and activist @AliceAedy, the group shares their stories while wearing our Louise Listening post-mastectomy bra and #aSMC post-mastectomy sports bra.⁣ ⁣ The latest in a long line of campaigns, breast cancer early detection and prevention is a personally important cause to Stella. For 2020, sales of our pink Whitney Popping lingerie set will support our #StellaCares Foundation, aiding breast cancer initiatives globally including @HBCancerUK and the #LindaMcCartneyCentre. A limited number of Louise Listening post-mastectomy bras are also available for free by request at stellamccartneycares.org.⁣ ⁣ Discover the #BCA campaign and the women’s letters on #StellasWorld (link in bio).⁣ ⁣ The women featured include: @MellyMelba1, @CarolineBoore, @Limitless_Em, @Lizzi_England, @Lea.LivingFurthur, @JaneHutchison8, @KeelyBelle.UK, @GemBen82, @MKZP, @Louisa.breathebalancebe, @TheUrbanKitchen and @Tanna2816.⁣

Un post condiviso da Stella McCartney (@stellamccartney) in data:

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA