Cerca designer per una borsa con la pelle della sua gamba amputata

Una donna cerca un designer che le realizzi una borsa con la pelle della sua gamba amputata
di Marta Ferraro

Una donna sta cercando un designer che le realizzi una borsa, usando la pelle della sua gamba, che presto dovrà esserle amputata.

Joan, 55 anni, residente a Manchester, soffre di una malattia arteriosa periferica e tra poco tempo dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico con il quale le verrà amputato l'arto, secondo quanto racconta il gionale inglese Metro. 

Il desiderio della donna è quello di utilizzare la pelle del piede amputato per farne una borsa, invece che buttarla via come un rottame. Joan ha già incontrato alcuni web designer, che le hanno proposto alcuni modelli. Ora, però, la donna è in cerca di uno stilista disposto a lavorare con la pelle umana e la aiuta a realizzare il suo sogno.
Per l'opera Joan ha offerto 3.000 sterline, circa 3.500 euro, per una borsa di medie dimensioni con manico corto.

«Immagino che possa sembrare un po' strano e disgustoso, e qualcuno potrebbe pensare che sono pazza, ma è la mia gamba e non sopporto l'idea che possa marcire da qualche parte. È parte di me e voglio che stia con me», ha detto Joan.

La donna si difende, inoltre, sottolineando che «molte persone conservano il cordone ombelicali dei loro bambini o le ceneri di un parente, quindi non è così strano».
Giovedì 21 Febbraio 2019, 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP