L'ingegnere progetta carrozzine spaziali: «E la prima è finita nel kolossal Avatar»

Lunedì 14 Giugno 2021 di Maria Pirro
L'ingegnere progetta carrozzine spaziali: «E la prima è finita nel kolossal Avatar»

La prima carrozzina è finita a Hollywood. «L'ho realizzata in carbonio e venduta a una azienda americana. Poi l'ho ritrovata in un film, Avatar...». Un'altra è diventata cult: «L'ho chiamata Job, acronimo di Jamm'O Bagno, perché non mi è sembrato dignitoso vedere persone di ogni età portate in braccio sulla spiaggia o a mare distese sui teli». Così Raffaele Grosso, per tutti Lello, l'ingegnere geniale di Cercola, amministratore di Neatech, ha...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA