Dj morta, Viviana e Gioele come due angeli. Il post di Daniele Mondello a un mese dalla scomparsa: «È il vuoto a ogni respiro»

Venerdì 4 Settembre 2020

A distanza di un mese dalla scomparsa di Viviana Parisi e del figlio Gioele, Daniele Mondello ricorda la moglie il figlio con un toccante post su Facebook.
Una fotografia in cui la mamma e il bambino hanno le ali, come gli angeli in cui si sono trasformati dopo la conferma della morte di entrambi nei boschi di Caronia. 

«È passato un mese - scrive Mondello - ed è il vuoto ad ogni respiro. Non c'è più musica nella mia vita né luce sul mio cammino. Ma il mio cuore, pesante, vi accoglie ad ogni battito. Siete, e resterete per sempre, la mia famiglia. Nessun tribunale può restituirmi il calore del vostro amore ma al fuoco di verità e giustizia sacrificherò tutto me stesso. Ne ho ogni intenzione. Ne ho ogni diritto».

Ultimo aggiornamento: 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA