Xavier Novell, ex vescovo lascia la Chiesa e si sposa con una scrittrice di romanzi erotici: «Mi sono innamorato»

Martedì 23 Novembre 2021 di Franca Giansoldati
Xavier Novell, l'ex vescovo si è sposato: matrimonio con la scrittrice di romanzi erotici

Come aveva annunciato ha mantenuto la promessa: «Mi sono innamorato. Farò le cose come si deve». Xavier Novell, ex vescovo della diocesi di Solsona, in Spagna, in attesa della dispensa vaticana e dopo essersi dimesso dalla diocesi è convolato a nozze con la donna che gli aveva rapito il cuore. La psicologa e scrittrice Silvia Caballol, 38 anni, divorziata, nota per avere dato alle stampe romanzi erotici ed esoterici. Da ieri l'ex vescovo e l'autrice di libri di un certo successo sono felicemente marito e moglie. La coppia ha detto "sì", davanti alle autorità civili, a Barcellona. Il solenne momento è stato accompagnato da una cornice famigliare, discreta, composta solo dai parenti più stretti e dai due testimoni. All'uscita però li aspettava una troupe del programma TV3 di "Planta Baja", una nota trasmissione in Spagna che ha annunciato via Twitter il collegamento e la diffusione delle immagini registrate, a partire da questa mattina alle 11.00. 

Prete accusato di abusi su minori in Sicilia. Il vescovo intercettato: «Ho insabbiato questa storia»

Novell, il presule più giovane e le polemiche

In vista del matrimonio civile, i coniugi avevano chiesto al giudice di pace che le nozze potessero essere ufficializzate questo lunedì, al di fuori del normale orario. Novell è stato il presule più  giovane ad accedere a questa carica e si era già distinto su stampa e televisione per aver difeso le terapie contro l'omosessualità. Disse che «l'omosessualità può essere correlata a una figura paterna assente e lontana». Un'altra volta sollevò polemiche feroci in Spagna perchè si pronunciò a favore dell'indipendenza della Catalogna.

L'addio all'incarico

Quando il mese scorso ha lasciato l'incarico e detto addio all'istituzione sacerdotale ha preferito tenere nascoste le vere ragioni di un passo tanto difficile, limitandosi a dire che se ne andava «per ragioni personali», senza specificare altro. Si era anche saputo che stava cercandosi un altro lavoro come agronomo, sfruttando gli studi universitari fatti quando era ragazzo.

Ultimo aggiornamento: 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA