Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tradimenti, a Napoli il 68% cerca una storia al di fuori della coppia: la classifica dell’infedeltà di IncontriExtraconiugali.com

Lunedì 27 Giugno 2022
Tradimenti, a Napoli il 68% cerca una storia al di fuori della coppia: la classifica dell’infedeltà di IncontriExtraconiugali.com

Il tradimento è in aumento nelle grandi città. In particolare a Roma (72%), Milano (71%), Napoli (68%), Genova (65%) e Palermo (64%), dove è presente il maggior numero di persone iscritte al portale per gli incontri online. La ricerca condotta da «Incontri-ExtraConiugali.com», sito dedicato a chi è in cerca di una storia al di fuori della coppia per provare nuove emozioni, ha svelato anche che sono soprattutto le donne (64%) a tradire, mentre la voglia di una «scappatella» per gli uomini arriva solo al 52%. Un dato che trova conferma anche nel fatto che solo l’8% delle donne che tradisce il partner dichiara di sentirsi poi in colpa. Secondo «Incontri-ExtraConiugali.com», l’Italia porta a casa il trofeo europeo dell’infedeltà con un tasso di traditori del 58%. In testa alla classifica dei paesi traditori ci sono anche Spagna e Francia. Anche in queste 2 nazioni circa la metà della popolazione (il 54% in Spagna ed il 49% in Francia) ha tradito almeno una volta il proprio fidanzato/a. Ed entrano nella top ten pure Germania (48%), Belgio (46%), Regno Unito (45%), Austria (42%), Danimarca (39%), Finlandia (37%) e Norvegia (36%).

Complice il periodo estivo e le vacanze all'estero, i tradimenti sono in aumento.«All’estero noi siamo avvantaggiati. L’uomo italiano è considerato ancora un latin lover, non importa se sposato o non. Ed anche la donna italiana ha un grande appeal e se è sposata diventa una preda più ambita: rappresenta un tabù da violare, con l’aspettativa di instaurare una relazione senza troppe complicazioni» sottolinea Alex Fantini, fondatore di «Incontri-ExtraConiugali.com». Uno studio condotto dal team della ricercatrice Luo Lu, del dipartimento business administration dell’Università Nazionale di Taiwan, pubblicato sul «Journal of personality and social psychology», dimostra che che in vacanze —soprattutto in un paese straniero— immersi in un ambiente sconosciuto ci si sente più liberi dai vincoli morali che ci tengono legati nella vita di tutti i giorni. Dopo molti anni di convivenza da una parte ci si sente rassicurati e dall'altra viene meno la fantasia e l'adrenalina: cambiare ogni tanto orizzonti può rivitalizzare la relazione. Dal sondaggio —condotto su un campione di mille donne e mille uomini iscritti al portale «Incontri-ExtraConiugali.com»— risulta che il 78% degli intervistati ha tradito almeno una volta proprio nel corso di un viaggio.

Tra questi, un quinto del campione (21%) sostiene di aver tradito in viaggio da solo, il 44% in vacanza con gli amici ed un considerevole 35% dice di avere avuto una scappatella proprio mentre era in vacanza con il partner. Perché si tradisce di più durante le vacanze estive? Il 69% del campione sostiene che in vacanza una scappatella è più facile da nascondere, mentre un 22% crede che il motivo principale dipenda dal fatto che in viaggio si hanno maggiori occasioni di conoscere gente nuova. Per chi però vuole andare subito al sodo, basta andare sul sito Incontri-ExtraConiugali.com (o sull’App) ed organizzare subito un incontro. Sulla piattaforma sono molto numerosi anche gli spiriti liberi di altre nazionalità, che in questo periodo sono particolarmente attivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA