Cannavacciuolo top chef, il suo Villa Crespi è terzo al mondo

Martedì 22 Ottobre 2019 di Mariagiovanna Capone
Non solo stelle Michelin, ora a premiare la sua cucina ci sono anche i clienti. Il ristorante Villa Crespi dello chef Antonino Cannavacciuolo si piazza al terzo posto dei Travelers' Choice Restaurants di Tripadvisor, ovvero la classifica mondiale dei migliori ristoranti di lusso. In prima posizione il TRB Hutong di Pechino, seguito in seconda posizione dal ristorante Epicure di Parigi. Se stringiamo la classifica alla sola europa, Villa Crespi è secondo preceduto dall'Epicure e accompagnato sul podio dal ristorante The Jane di Anversa, e ovviamente in Italia è in prima posizione seguito da Vittorio a Brusaporto e dal Ristorante Lido '84 a Gardone Riviera.

LEGGI ANCHE Chef Antonino Cannavacciuolo torna a casa: vacanze in penisola sorrentina

Soddisfatto per il riconoscimento ottenuto, Cannavacciuolo ha condisivo la sua gioia sui social. «Questo è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Abbiamo migliorato rispetto allo scorso anno la nostra preferenza fuori dall'Italia e ne siamo felici. Ringraziamo tutti coloro che hanno scelto di sedersi al nostro tavolo e ci hanno premiato con un giudizio positivo. È un momento bellissimo che vogliamo condividere con tutti i nostri collaboratori che danno ogni giorno il massimo per arrivare a questi prestigiosi traguardi», comunicano Cinzia e Antonino Cannavacciuolo.

LEGGI ANCHE Antonino Cannavacciuolo: «I miei figli sono sfortunati, sono un papà assente»

Un successo che arriv aa pochi giorni dal debutto su Sky Uno con il suo primo cooking show. Parte martedì 12 novembre alle 21.15 «Antonino Chef Academy», dove lo chef napoletano indosserà i panni di docente che giudicherà aspiranti cuochi, in alcuni casi diplomati presso gli istituti alberghieri, che avranno l’opportunità di frequentare un vero e proprio corso di formazione durante il programma televisivo. Ultimo aggiornamento: 18:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA