Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Martha Stewart e la carbonara da incubo: aglio, panna, bacon e prezzemolo tra gli ingredienti di una pasta scotta

Mercoledì 3 Febbraio 2021
Martha Stewart e la carbonara da incubo: aglio, panna, bacon e prezzemolo tra gli ingredienti di una pasta scotta

Martha Stewart scivola sulla carbonara. La guru della cucina americana diventata famosa in tutto il mondo per le sue ricette ha proposto un piatto di carbonara che ha fatto saltare in aria tutti gli italiani e gli amanti della vera cucina mediterranea.  

Venerdì scorso sulla sua pagina Instagram la Stewart ha mostrato come fare la carbonara. Premesso che la ricetta originale è molto semplice di base, ma non banale nell'esecuzione, i puristi raramente accettano eccezioni nell'esecuzione ma in questo caso è veramente troppo per chiunque sia italiano. Occorrono pochi ingredienti, come uova, pecorino, pepe e ovviamente la pasta (spaghetti o mezze maniche) da cuocere rigorosamente al dente come tradizione italiana vuole. Martha ha proposto la ricetta aggiungendo agli ingredienti tradizionali la panna, sostituendo il parmigiano al pecorino, le linguine agli spaghetti e mettendo il prezzemolo. 

Nell'esecuzione la nota conduttrice fa soffriggere aglio e olio, dopo aver sbattuto due uova intere con il parmigiano, poi mette il bacon a soffriggere nell'aglio, sfuma con vino bianco e aggiunge la pasta. Una parentesi la merita anche la cottura della pasta, talmente tanto cotta che si attacca al frigorifero, come la Stewart mostra sulla sua pagina per insegnare ai followers un trucco su come capire la giusta cottura della pasta. Poi mette le linguine nelle uova e aggiunge il bacon aggiungendo panna e prezzemolo. Un vero e proprio trionfo per lei, un vero e proprio funerale per la cucina tradizionale laziale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA