Royal Caribbean, passa da Napoli la crociera per i turisti Lgbt+

Royal Caribbean, passa da Napoli la crociera per i turisti Lgbt+
Lunedì 29 Agosto 2022, 12:56 - Ultimo agg. 20:28
3 Minuti di Lettura

Anche il turismo omosessuale a Cagliari con la crociera organizzata dal tour operator Atlantis, specialista in viaggi per clienti Lgbt+. Odyssey of the Sea, nave della Royal Caribbean oggi è in Sardegna: partenza e rientro dal porto di Civitavecchia, il viaggio prevede tappe a Santorini e Mykonos in Grecia, Bodrum in Turchia, Messina, Napoli e Ajaccio in Corsica.

A bordo 3.600 passeggeri, tra loro anche i partecipanti al tour organizzato da Atlantis. «Un tassello importante per un turismo da sviluppare e che vale 43 miliardi di euro a livello europeo - spiega Michele Pipia di Sardinia Friendly, il progetto che mette in rete associazioni e istituzioni sul turismo Lgbt.- Applaudiamo quindi all'attracco della nave Odissey sperando che possa diventare una rotta fissa per i croceristi Lgbt+ e che contribuisca, insieme al tessuto imprenditoriale isolano, alla crescita di questo segmento di turismo in Sardegna».

Oltre ottomila croceristi a Cagliari da questa mattina per la contemporanea presenza di tre navi vacanza in porto. Tremilaseicento passeggeri sono sbarcati dalla Odyssey con inevitabile cerimonia della maiden call, scambio di doni tra le autorità locali e il comando dell'imbarcazione. Altri tremila turisti sono arrivati a bordo della Costa Firenze, ormai una presenza costante nello scalo del sud Sardegna. E altri duemila sono giunti a Cagliari con l'Aida. Tanti pullman ad attenderli per le escursioni tra centro storico, la spiaggia del Poetto e altre mete fuori città.

«A Cagliari - sottolinea Raffaella Del Prete, presidente Ccp, la società di gestione del terminal crociere - nel 2022 sono previsti 123 scali e circa 170mila passeggeri, mentre la previsione per il 2023 è di 102 scali e circa 280mila passeggeri». Autorità portuale ottimista. «Prevediamo per il 2023 e 2024 il ritorno a numeri pre pandemia», annuncia il presidente dell'Adsp Massimo Deiana. Comune soddisfatto. «Questi numeri ci ripagano per il grande lavoro fatto: non ci siamo mai fermati», dichiara l'assessore al Turismo Alessandro Sorgia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA