Montalbano, la “sua” spiaggia rischia di scomparire: ira di cittadini e associazioni a Scicli

Giovedì 29 Aprile 2021
Scicli: la spiaggia di Montalbano rischia di essere cementificata, protesta di cittadini e associazioni

Sulla spiaggia di Donnalucata, vicino Scicli, sta per essere realizzato un nuovo stabilimento balneare. Il luogo è famoso per essere il set di riprese della fiction televisiva “Il commissario Montalbano”, ispirata dai romanzi di Andrea Camilleri. L'arrivo delle ruspe e la successiva cementificazione di una parte della spiaggia non è piaciuta ai cittadini di Scicli, che si sono subito opposti al progetto. 

Montalbano batte Real Madrid-Chelsea: il commissario conquista il 20.4% di share. Ecco gli ascolti tv

Le associazioni ambientaliste e comitati locali lanciato appelli e organizzato una petizione online che in pochi giorni ha superato le 4.500 firme da parte dei residenti e dei turisti che sono arrivati negli anni anche grazie alla fiction della Rai.

Assalto al centro e al lido la mascherina è un optional

In particolare, il Circolo Legambiente Scicli Kiafura ha chiesto di rispettare i vincoli presenti nella zona dove si trova la principale fonte di acqua dolce e ha denunciato i rischi di esondazione del torrente Currumeli. Alessandra Gambuzza, rappresentante di Legambiente Scicli, ha poi ribadito l'importanza dell'ecosistema circostante la spiaggia ricordando che di recente era comparso un'esemplare di tartaruga Caretta caretta lì vicino.

A #Donnalucata si spiana la spiaggia di ponente per costruire un nuovo stabilimento balneare. #tuteladellacosta dove...

Pubblicato da Legambiente Scicli Kiafura su Venerdì 16 aprile 2021

Estate 2021, a Roma spiagge a numero chiuso e bagnini anti-ressa

Le associazioni

Un'altra associazione ambientale, «Ainlu Kat», ha inoltrato al sindaco Vincenzo Giannone ed al Demanio Marittimo la protesta dei cittadini. Non è la prima volta che i cittadini di Scicli si mobilitano per salvaguardare l'ambiente ed il paesaggio: pochi anni fa per bloccare la costruzione di uno stabilimento per il trattamento di rifiuti pericolosi vicino alla città, dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco.

Pubblicato da Legambiente Scicli Kiafura su Venerdì 16 aprile 2021

Ristoranti, negozi, locali, nuove regole: distanze, ingressi senza prenotazioni (in un caso), febbre

Il movimento “Scicli Bene Comune” ha condannato la costruzione dello stabilimento tramite un comunicato dove chiedono agli enti la rivalutazioni delle autorizzazioni tenendo presente il parere dei cittadini, di procedere con urgenza a definire un piano di utilizzo delle spiagge che sia coerente ecosostenibile e di agire in difesa della spiaggia.

Scicli Bene Comune COMUNICATO L’avvio dei lavori per la...

Pubblicato da Scicli Bene Comune su Mercoledì 28 aprile 2021

Ultimo aggiornamento: 21:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA