CORONAVIRUS

Federalberghi, a settembre 5 milioni di italiani in vacanza in hotel: «Ora recuperare turisti stranieri»

Domenica 29 Agosto 2021
Federalberghi, a settembre 5 milioni di italiani in vacanza in hotel: «Ora recuperare gli stranieri»

Al fine di agevolare il ritorno dei turisti stranieri è necessario aprire le porte dell'Italia a tutti coloro che siano in possesso di una certificazione equivalente al green pass, a prescindere dal Paese di provenienza. Ad esempio, è necessario rimuovere il vincolo della quarantena per i turisti provenienti dal Regno Unito che costituisce un grave freno ai loro viaggi nel Belpaese.

 

 

Difficilmente una persona si recherà in vacanza in una determinata località sapendo che sarà obbligatoriamente confinata presso il proprio domicilio per gran parte del periodo di soggiorno. Nei primi sette mesi dell'anno l'osservatorio di Federalberghi ha registrato un calo delle presenze del 50,7% rispetto al corrispondente periodo del 2019 (-28,4% per gli italiani e -71,0% per gli stranieri).

«Speriamo che la fine del tunnel sia vicina - conclude la Federalberghi - e nel frattempo ricordiamo a tutti che gli alberghi italiani sono pronti ad accogliere in sicurezza chi vorrà prendersi ancora qualche giorno di relax. Un invito particolare va a chi ha ricevuto il Bonus Vacanze, ma non lo ha ancora speso: oramai mancano solo 3 mesi per poterne usufruire». 

Ultimo aggiornamento: 30 Agosto, 10:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA