Un'associazione di vegani chiede di proibire la vendita di biscotti a forma di animali

Venerdì 16 Aprile 2021 di Marta Ferraro
Un'associazione di vegani chiede di proibire la vendita di biscotti a forma di animali

La Vegan Society, un'associazione britannica di vegani, ha richiesto che tutti i cibi che hanno la forma di animali, compreso i biscotti, vengano banditi dal commercio, secondo quanto informano i media locali.

Questo perché gli attivisti sono convinti che incoraggiare i bambini a mangiare, ad esempio, biscotti a forma di animale, rafforza la loro sensazione che la fauna e la natura siano qui a loro disposizione per servirli e che possano fargli ciò che vogliono senza alcun rimorso. 

«Il consumo di biscotti a forma di animali ribadisce ai bambini il loro accesso privilegiato al mondo naturale e che questi gli sono subordinati», ha spiegato Corey Lee Wrenn, professore ordinario di sociologia presso l'Università di Monmouth. «Poter catturare gli animali manipolarli e, infine, mangiarli, enfatizza la nozione della supremazia umana», ha aggiunto.

La proposta ha portato a molte questioni, una tra tutte: perché si dovrebbe escludere questo tipo di prodotto dalla routine alimentare se non contiene ingredienti di origine animale? 

Ultimo aggiornamento: 20:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA