Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Medusa gigante di un metro e mezzo si arena.
Giallo in Australia: "Specie sconosciuta" -Foto

Giovedì 6 Febbraio 2014
La medusa trovata (Afp)
SYDNEY - Un metro e mezzo di diametro per un esemplare di medusa trovato su una spiaggia australiana. Le dimensioni hanno sorpreso bagnanti e scienziati e spinto gli esperti a mettersi all'opera per classificare una nuova specie di medusa gigante.

L'animale, un enorme ammasso viscido, stato trovato da una famiglia che passeggiava sulla spiaggia su una costa della Tasmania, a sud di Hobart.



Secondo la biologa specializzata in meduse Lisa-ann Gershwin, dell'ente nazionale di ricerca Csiro, l'esemplare trovato è imparentato con la medusa a criniera di leone, una specie che può raggiungere i due metri. Questo tipo di meduse è già stato avvistato nel passato, ma mai così grande. "Conosciamo questa specie, ma non è stata ancora classificata né è stato dato un nome", ha spiegato, aggiungendo che gli scienziati stano osservando nelle ultime settimane un proliferare di enormi meduse nelle acque della Tasmania.



"E' quindi nuova alla scienza ma presto avrà un nome", ha detto sempre la Gershwin alla radio australiana Abc. Il ritrovamento "è una delle cose che veramente ci fa venire faccia a faccia con il fatto che vi sono cose che non conosciamo, in natura e particolarmente negli oceani", ha aggiunto.
Ultimo aggiornamento: 12:50