Pd Napoli, si dimette il vicesegretario provinciale ​Toti Lange

Martedì 7 Giugno 2016
Pd Napoli, si dimette il vicesegretario provinciale Toti Lange

NAPOLI - Continua a perdere pezzi la segreteria metropolitana del Pd di Napoli, dopo la sconfitta elettorale e l'annuncio del prossimo commissariamento. Toti Lange, vicesegretario provinciale, e vicino alla corrente di Area Riformista, ha infatti annunciato le proprie dimissioni dalla segreteria Carpentieri.

«Ho rassegnato le dimissioni - scrive sui social - da vicesegretario metropolitano del Partito Democratico di Napoli. Ho cercato di svolgere il mio ruolo con spirito di servizio e con la stessa dedizione di tanti amici che con me non hanno mai smesso di impegnarsi sui territori in un dialogo costante con la città. Da napoletano ho sempre ribadito, in tutte le sedi, l'importanza vitale della sfida delle amministrative a Napoli per il Partito e quindi per la nostra città, rivendicando una maggiore autonomia nelle scelte decisionali del partito locale anche e soprattutto rispetto alle alleanze e quindi ad una chiara e netta proposta di centrosinistra ai nostri elettori. Come tanti di voi ho lavorato in silenzio non abbandonando nel momento della maggiore difficoltà. Ora deve iniziare una nuova e bella storia che non può prescindere dal coinvolgimento reale dei nostri iscritti, da coloro che ci credono».

Ieri si era già dimesso dalla squadra della segreteria metropolitana del Pd Tommaso Ederoclite, che aveva le deleghe a comunicazione, riforme istituzionali, università, formazione e ricerca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA