Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gigi D'Alessio al Plebiscito, -5: Fiorello e Fiorella tra Eros, Siani e Salemme

Lunedì 13 Giugno 2022 di Gigi D'Alessio
Gigi D'Alessio al Plebiscito, -5: Fiorello e Fiorella tra Eros, Siani e Salemme

Il conto alla rovescia prosegue ed oggi il mio diario di avvicinamento a piazza del Plebiscito è particolarmente ricco.

Io i nomi dei «friends» che ho invitato, ed hanno accettato di essere al mio fianco (qualcuno impegnato c'è sempre, pure qualcuno non proprio educato, ad essere sincero, ma quel che conta è l'elenco dei «sì, Gigi, piacere di esserci»), li avrei tenuti nascosti ancora un po', ma Raiuno vuole che si sappia che serata vedranno venerdì in diretta gli italiani, insieme ai 10.000 spettatori che hanno decretato in un batter di ciglia il sold out. A dir la verità, però abbiamo aggiunto, indietreggiando un po' il palco e con tutte le autorizzazioni del caso, altri 1.800 posti, altre 1.800 sedie, per cui, fatemi fare bella figura: andiamo subito in sold out per la seconda volta.

E, allora, faccio come vuole mamma Rai, mi adeguo e inizio a raccontarmi chi mi raggiungerà nella mia Napoli, insieme a Fiorello ed Amadeus, di cui si sapeva sin dal primo momento. 

Per una questione di parità sessuale, insieme a Fiorello ci sarà la Fiorella nazionale, la Mannoia. Napoli mi regalerà l'abbraccio e i sorrisi più che le canzoni di Alessandro Siani e Vincenzo Salemme, oltre le rime di tutti i rapper e i trapper di «Buongiorno», compresi naturalmente Clementino, Luche', Geolier e mio figlio Lda. Verranno a trovarmi Alessandra Amoroso, che si prepara ad essere la seconda donna, dopo Laura Pausini, ad espugnare lo stadio di San Siro, e nientepopòdimeno che Eros Ramazzotti, pronto a tornare dopo quattro anni con l'album «Battito infinito»: avete sentito quanto è figo il suo nuovo singolo, «Ama»? 

Video

Poi ci sarà Achille Lauro. E, ancora, ci saranno delle primedonne come Mara Venier e Vanessa Incontrada. E, poi... lasciatemi tenere in serbo ancora qualche sorpresa, qualche cartuccia da sparare all'ultimo momento, anche perché gli ospiti, i «friends» più importanti e più attesi siete voi, cari lettori, cari spettatori, cari telespettatori: è con voi soprattutto che farò festa, è a voi soprattutto che racconterò questi miei primi trent'anni di canzoni. Ora vado, le prove incombono, e con questo sole cocente tutto diviene più duro e complicato. Ma... saremo pronti per venerdì sera e per il bis di sabato (c'è ancora qualche biglietto, affrettatevi). 

Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 08:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA