INNOVATIVI E TRADIZIONALI

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Lunedì 25 Maggio 2020
Innovazione e tradizione vanno a braccetto in Rinascimento Mobili. Con lo sguardo proiettato al futuro e alle opportunità offerte dalla digitalizzazione, l’azienda non rinuncia ai valori e ai principi di sempre, alla stretta di mano e al guardarsi negli occhi, perché «la componente umana è per noi molto importante ». Parola di Angelo Manfellotti, amministratore unico.

Si chiama appuntamento digitale ed è l’innovativo servizio che Rinascimento Mobili ha attivato nei giorni di chiusura forzata dell’attività: in cosa consiste e soprattutto, considerando le tante richieste, sarà mantenuto anche in futuro?
«Abbiamo predisposto questa tipologia di appuntamento digitale per garantire la continuità dei nostri servizi per i clienti che hanno bisogno di acquistare prodotti di arredamento per la propria casa. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi delle richieste di giovani coppie che a causa di questa situazione hanno dovuto rimandare la ristrutturazione della propria casa e/o data di matrimonio, ma nonostante ciò, avendo a disposizione più tempo, si sono potuti dedicare maggiormente a sviluppare con noi idee di arredo e progettazione per la casa dei propri sogni. Per il futuro sicuramente abbiamo intenzione di continuare ad offrire questa alternativa di appuntamento, molto apprezzata perché permette comodamente da casa di essere seguito da un nostro arredatore come se si fosse realmente nel nostro punto vendita. Si possono condividere progetti, sfogliare cataloghi insieme, formulare preventivi e attraverso la webcam potersi guardare negli occhi, mantenendo la componente umana che per noi è molto importante».


L’azienda nasce nel 1970, con il nome del suo fondatore Federico Manfellotti

Dalla fondazione nel 1970 a oggi l’azienda è sempre rimasta a conduzione familiare. Una scelta imprenditoriale in cui il fattore umano è l’elemento che fa la differenza. Qual è il segreto del successo e quali sono i valori tramandati di generazione in generazione?
«Rinascimento Mobili nasce grazie al lavoro e alla tenacia di nostro padre, Federico Manfellotti, che tutt’oggi è parte attiva in azienda. Sono proprio gli insegnamenti che ci ha tramandato ad essere la chiave del nostro successo. È di fondamentale importanza garantire un servizio di qualità al nostro cliente durante la fase di acquisto ed ancora di più essere al suo fianco anche distanza di molti anni. Questo ci garantisce un alto livello di fidelizzazione, tant’è che abbiamo molti clienti che dopo più di 20 anni tornano da noi per rinnovare il proprio arredamento o raccomandarci ai figli in procinto di metter su casa. Noi oggi stiamo tramandando questi valori anche ai nostri figli e ai nostri collaboratori, altro elemento chiave che ci ha aiutato a crescere e a raggiungere importanti traguardi».


Rinascimento Mobili è un’azienda ben radicata nel territorio che fa dell’affidabilità e della vicinanza ai clienti dalla consulenza iniziale fino al post vendita i suoi punti di forza. Quali sono i prossimi obiettivi? «Per il futuro stiamo allargando il nostro bacino di utenza attraverso piattaforme e-commerce che ci permettono di offrire i nostri servizi e prodotti anche a clienti di altre zone d’Italia e del mondo. Sta nascendo un nuovo reparto aziendale composto da architetti, arredatori e tecnici di Rinascimento Mobili che si occuperà esclusivamente dei nuovi contatti online per progettazione, fornitura, trasporto e montaggio. Rinascimento Mobili è ad oggi un’azienda leader nel retail in Italia e attraverso investimenti in nuovi canali distributivi online puntiamo a espanderci anche in altri Paesi».


 Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 09:49