Mobilità elettrica: quale mezzo fa per te?

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Martedì 1 Giugno 2021
Mobilità elettrica: quale mezzo fa per te?

I mezzi di trasporto elettrici sono il trasporto del futuro. Basta uscire di casa per incontrare almeno un'automobile, autobus, biciclette o mono-ruote elettriche. Utilizzare un trasporto con propulsione elettrica è la miglior soluzione di trasporto eco-sostenibile presente al momento nel commercio. Hanno diverse opzioni di utilizzo: in strada, per divertimento o per la città e sono fra i prodotti più venduti degli ultimi anni, grazie anche ai numerosi bonus statali rilasciati per incentivarne acquisto e utilizzo.

I mezzi elettrici più utilizzati:

  • Automobile
  • Monopattino
  • Bicicletta
  • Hoverboard
  • Segway
  • Mono-ruota

Mobilità elettrica a quattro ruote

Comprare una macchina elettrica ha molti vantaggi economici, tra cui lo sconto del 50% sull'assicurazione possibile. La Legge di Bilancio ha previsto un bonus per l'acquisto di macchine ibride ed elettriche che va da 4.000 a 6.000 euro per invogliare i clienti a comprare mezzi elettrici e aiutare il pianeta. Le automobili sono più semplici da utilizzare e causano spesso meno incidenti rispetto a quelle a benzina. Il prezzo è vantaggioso: sono meno costose di quelle a benzina e a diesel. Le macchine elettriche sono macchine da strada, non hanno nulla da invidiare a quelle a benzina, sono comode e veloci.

Anche gli autobus elettrici stanno prendendo piede visto la crisi naturale e globale del secolo. Per i bus elettrici sono previste alcune sedi di ricarica nelle grandi città. Gli autobus sono utili durante il lavoro e aiutano l'ambiente a rimanere pulito.

Mobilità elettrica a due ruote: scooter e biciclette

Le biciclette elettriche sono disponibili in 4 tipologie:

  • Ibride
  • Da strada
  • Da città
  • Da montagna: Mountain Bike

La bicicletta è il mezzo perfetto per muoversi nelle piccole strade o nelle città provviste di pista ciclabile. La bicicletta elettrica possiede un motore a disco intero senza spazzole, fornisce una forza motrice stabile e sufficiente e la velocità può arrivare massimo a 25 km. La bicicletta elettrica può avere 3 modalità di ciclismo intelligenti che permettono di avere due tipi di bici e-bike, bicicletta assistita e bici normale. Il design è simile alle biciclette classiche. Il corpo della bici elettrica è realizzato in metallo di alta qualità, leggero e resistente proprio come quello di una classica bicicletta o anche di più.

Scooter elettrico

Gli scooter perfetti per la strada e per la città, sono utilizzabili anche in collina. I tempi di ricarica sono solitamente indicati dal produttore dello scooter elettrico e si riferiscono alla ricarica al 100% o alla ricarica all'80/85%. I tempi di ricarica dello scooter variano a seconda dell'utilizzo di colonnine (per i pochi scooter predisposti) o del caricatore casalingo. Alcuni produttori di scooter elettrici propongono due versioni per il caricatore, uno base a bassa intensità di corrente e uno veloce a maggior intensità (il doppio, solitamente), per dimezzare i tempi di carica o caricare due pacchi batteria contemporaneamente, così la ricarica sarà nettamente più veloce. Gli scooter hanno bisogno di poca manutenzione e come per le macchine sono previste delle agevolazioni economiche durante l'acquisto: spesso il pagamento del bollo è nullo per i primi 5 anni e l'assicurazione è dimezzata.

Mobilità elettrica per il divertimento: hoverboard, segway e mono-ruota

L'hoverboard è il mezzo elettrico che sta spopolando sui social. Il divertimento è assicurato. Ha all'interno un sistema di auto-bilanciamento integrato quadridimensionale che riesce a percepire in modo intelligente quando il corpo umano è in posizione verticale, inclinata, avanti o indietro. Effettua automaticamente il controllo somatosensoriale, che migliora la sicurezza. Il sistema è dotato di un allarme intelligente: una volta che la batteria si scarica, l'hoverboard emette un allarme per ricordare all'utente di caricarla, per garantire una guida sicura. L'attrezzo è sicuro e stabile e anche se inizialmente può essere difficile da guidare, si impara facilmente. Non è adatto alla strada, ma solo a percorsi dritti e liberi da ostacoli.

Il segway è una delle scoperte del nuovo millennio, ha rivoluzionato il mondo del trasporto di persone. Il dispositivo è estremamente innovativo ed è stato il primo passo verso una micro-mobilità urbana non inquinante. L'inquinamento può essere ridotto, semplicemente prestando qualche piccola accortezza. La mobilità è piacevole: inizialmente è stata utilizzata da guide turistiche in percorsi itineranti, per poi entrate nelle abitudini di tutti i giorni, riscuotendo un vero successo anche nell’utilizzo privato. Il dispositivo è all’avanguardia, compatto e maneggevole, facile da portare in macchina e adatto a tutte le età, anche per i più piccoli.
Il segway è una pedana con due ruote ed un manubrio ad altezza mani che a seconda dell’inclinazione data, permette di muoversi con più praticità in una zona trafficata. Una vera e propria novità che può essere utilizzata, secondo il codice della strada, nelle aree pedonali o nelle ZTL. Ormai è diventata una valida alternativa per la riduzione del traffico e per la lotta contro lo smog.

Il monowheel, è un dispositivo di trasporto urbano ad una ruota sola, un'innovativa forma di mobilità. Il monowheel è una sorta di mono-ruota elettrico, senza manubrio: grazie al comodo poggia piedi, è pratico e sicuro da usare, anche per un periodo lungo. Il sistema di navigazione inerziale di questo accessorio garantisce una conduzione sicura e bilanciata, soprattutto poiché dotato di un dispositivo all’interno della ruota in grado di mantenere costante l’equilibrio del peso del conduttore. Il mono-ruota elettrico è un mezzo di trasporto elettrico intelligente, ideale per percorsi urbani di circa 40 chilometri. Il sistema è automatico, calcola la rotta automaticamente, e permette di accelerare o frenare nell'immediato.