Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Perché integrare l'eCommerce con eBay e Amazon

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Giovedì 28 Luglio 2022
Perché integrare l'eCommerce con eBay e Amazon

Se si dispone di un canale e-commerce, può essere una buona idea decidere di integrarlo con eBay e Amazon per vendere con più efficacia i propri articoli online. I due siti di marketplace al giorno d’oggi rappresentano un fondamentale punto di riferimento nel settore del commercio elettronico, e ormai sono parte della routine di chi compra su Internet, in virtù del sistema delle aste e del circuito Prime, che rappresentano due meccanismi conosciuti e apprezzati. C’è un software in grado di fornire un supporto per la vendita su Ebay Amazon, che ha il pregio di essere di semplice implementazione, oltre che di grande utilità. Stiamo parlando di Maxpho, che può essere utilizzato da smartphone, da computer o in cloud.

Perché l’integrazione è necessaria

L’integrazione Ebay e Amazon è indispensabile, dal momento che una piattaforma di commercio elettronico indipendente corre il pericolo di sparire in presenza di giganti come questi: piuttosto che tentare di sconfiggerli, è molto meglio allearsi con loro. Integrare il proprio negozio online assicura molteplici benefici. In effetti, quando si ha in mente di avviare un’attività di vendita online, in molti casi l’acquisto di un hosting di qualità può non bastare, per quanto sia indispensabile per avere pagine ben strutturare in termini SEO e veloci.

I vantaggi offerti da eBay e Amazon

Le piattaforme di marketplace di questi colossi possono usufruire del grande lavoro compiuto in passato e possono contare su una notevole visibilità, di certo superiore a quella che può caratterizzare il negozio di un’azienda indipendente, per quanto esso possa essere efficiente e di grandi dimensioni. I siti di marketplace di eBay e Amazon hanno la capacità di posizionarsi sui motori di ricerca in maniera perfetta per tutte le parole chiave. Inoltre, sono sinonimo di alta affidabilità, grazie alla reputazione che si sono conquistati. Con il passare del tempo hanno dimostrato di poter garantire una customer experience di eccellenza e, tramite vari sistemi di pagamento online, transazioni tanto sicure quanto veloci.

Alti standard di efficienza

Ad assicurare i più elevati livelli di efficienza per eBay e Amazon contribuiscono da un lato le linee guida previste dai due marketplace e dall’altro lato i meccanismi di vendita standardizzati, capaci di offrire informazioni complete e trasparenti in tutte le fasi di vendita, dal momento in cui i prodotti vengono scelti fino a quando non viene effettuato l’acquisto. Un utente che ha in programma di fare shopping online non ha certo intenzione di fare a meno di tutti questi vantaggi. E, d’altro canto, a nessuno piace comprare al buio, magari scegliendo una piattaforma di vendita di medie o piccole dimensioni di cui non ha mai sentito parlare e priva di garanzie che a eBay e Amazon vengono riconosciute in Rete a livello universale.

La clientela

Nel momento in cui si decide di integrare con eBay e Amazon il proprio e-commerce, si ha l’opportunità di intercettare vari target e una clientela differenti. Si arriva, così, a connettersi con consumatori che magari non hanno mai sentito parlare del marchio e che si limitano a usare le piattaforme di marketplace più grandi per cercare articoli, paragonare prezzi e fare acquisti. A volte, però, chi vuol vendere su Internet i propri articoli non è molto propenso ad adoperare eBay o Amazon, perché ritiene che delegando a una piattaforma esterna le vendite si ottenga un guadagno minimo a causa delle commissioni che vengono richieste da queste piattaforme. Tuttavia quasi sempre questa è una convinzione non corretta; o meglio, è vero che le commissioni ci sono, ma vengono equilibrate dai numerosi benefici di cui possono usufruire i venditori online che scelgono eBay e Amazon, come per esempio la visibilità.

I benefici operativi

Più in generale, grazie a queste piattaforme si trae vantaggio dal funzionamento impeccabile di una macchina operativa pressoché perfetta, tanto efficiente quanto rapida, con benefici non solo per chi vende ma anche per chi compra. E non è vero che le schede prodotto standard limitano le occasioni di personalizzazione. Anzi, si può risparmiare molto dal punto di vista della promozione e sul piano della logistica, non solo in termini prettamente economici, ma anche a livello di lavoro che è necessario svolgere per queste tipologie di attività.

La visibilità nei comparatori di prezzo

Oltre a integrare lo shop online con i più importanti marketplace, un’altra soluzione di digital marketing molto valida potrebbe essere quella di ottenere visibilità nei comparatori di prezzo. L’uso di questi strumenti si va diffondendo sempre di più tra gli utenti, che ne apprezzano la comodità e la facilità di utilizzo. Ecco perché i gestori degli e-commerce non devono commettere lo sbaglio di sottovalutare questo trend. Tali piattaforme sono in grado di assicurare una notevole visibilità. Poiché i negozi italiani nel 55% dei casi vantano un prezzo più conveniente rispetto a quello proposto dai colossi del web, l’obiettivo da raggiungere è solo quello di farsi notare e spiccare tra i concorrenti. Ebbene, un comparatore di prezzi fornisce un supporto prezioso in tal senso.

Perché affidarsi ai comparatori di prezzo

Nel nostro Paese il 92% delle persone esegue una comparazione di prezzi, e questa è una delle percentuali più elevate a livello europeo. Quasi sempre tale comparazione viene effettuata online, anche grazie ai comparatori. Questi ultimi, evidentemente, aiutano gli utenti a risparmiare in quanto li mettono nelle condizioni di usufruire delle proposte più vantaggiose a disposizione sul web in modo del tutto automatico.