Parthenope, proroga immatricolazioni per il mese di dicembre

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Giovedì 5 Novembre 2020
Parthenope, proroga immatricolazioni per il mese di dicembre

L’Università degli Studi di Napoli ‘Parthenope’ proroga le immatricolazioni per l’a.a. 2020/2021 ai corsi di studio triennali e magistrale a ciclo unico, entro il limite previsto dall’utenza sostenibile, fino alla fine di dicembre, senza l’applicazione della mora. Un modo ulteriore per venire incontro, soprattutto in questo momento di difficoltà, ai ragazzi ancora indecisi sul percorso di studi da intraprendere.

Gli studenti interessati ad iscriversi ai corsi in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria e Scienze e Tecnologie sono ancora in tempo e possono collegarsi al seguente link: orienta.uniparthenope.it

Orienta.uniparthenope.it è un nuovo strumento messo in campo quest’anno dall’Ateneo per accompagnare gli studenti nella scelta del loro percorso formativo: una piattaforma web per l’orientamento ed il servizio Placement. Per la prima volta un portale interamente dedicato agli oltre 50 percorsi di studio che offre l’Università: corsi di Laurea di primo e secondo livello o a ciclo unico, dottorati di ricerca, master e corsi post laurea. Spiegazioni dettagliate su ogni percorso, raccontate anche dalla viva voce dei docenti, per avere un punto di riferimento unico che aiuti gli studenti a ‘navigare’ con serenità verso il mondo della conoscenza.

Il percorso di crescita dell’ateneo campano prosegue da 100 anni: a maggio la Parthenope ha infatto spento 100 candeline e, nonostante le restrizioni imposte dal periodo, ha celebrato questa importante tappa con numerose iniziative a distanza e mettendo in campo tante novità per agevolare gli studenti nello studio: la Parthenope infatti oggi è un’università pubblica che ha fatto dell’innovazione uno dei suoi valori cardine, attorno a cui ruota l’attività dei sette dipartimenti dell’area economica e giuridica, delle scienze e tecnologie, dell’ingegneria e delle scienze motorie e del benessere.

Quest’anno, nonostante le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria, l’Università ha inaugurato quattro corsi di nuova istituzione: nella nuova sede di Nola è partito il Corso di Laurea triennale in Economia e Management, il primo del genere nel sud Italia. Sempre nell’ambito della Scuola di Economia e Giurisprudenza è stato introdotto il Corso di Laurea Magistrale in Fashion, Art and Food Management che verte su alcuni dei temi più correnti del mondo dell’industria. Il percorso di Scienze Motorie e del Benessere si è arricchito di un Corso di Laurea Magistrale in ‘Progettazione dei servizi educativi, formativi, ‘media education’ e tecnologie per l’inclusione nei contesti formali e non formali’ che mira a formare specialisti nei servizi educativi, per la prevenzione del rischio e del disagio sociale e la promozione della crescita sociale inclusiva ed il Dipartimento di Scienze e Tecnologie ha promosso il nuovo ed attualissimo Corso di Laurea Magistrale in ‘Biologia per la Sostenibilità’ che forma specialisti in gestione, analisi biologiche, monitoraggio dell’ambiente marino e terrestre, valutazione quantitativa dell’impatto dell’uomo sugli ecosistemi.

 

Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre, 09:32