Un'offerta formativa sempre più ampia e al passo con i tempi

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Venerdì 30 Luglio 2021
Università Federico II, la sede centrale

Università Federico II: sei nuovi corsi al via

Le "new entry" puntano a creare figure professionali con competenze di alto livello spendibili   sul mercato del lavoro

 

Si arricchisce di 6 nuovi corsi di studio l’offerta formativa dell’Università degli Studi di Napoli Federico II che si vanno ad aggiungere ai 159 già esistenti, suddivisi tra lauree triennali, lauree magistrali, lauree professionalizzanti e lauree magistrali a ciclo unico.

Dei nuovi, 5 sono magistrali e uno è professionalizzante. Tre sono erogati in inglese.

I nuovi corsi sono in Tecnologie digitali per le costruzioni (L-P01 - Ingegneria - Laurea Professionalizzante ), Biology of extreme environments (LM-6 - Biologia) in lingua Inglese, Architecture&Heritage (LM-4 - Architettura) in lingua Inglese, Transportation Engineering and Mobility (LM – 23 – Ingegneria) in lingua Inglese, Medicina e Chirurgia ad indirizzo Tecnologico (MediTec – LM-41 – Medicina – nazionale a ciclo unico) e Coordinamento dei servizi educativi per la prima infanzia e per il disagio sociale (LM-50 – Studi Umanistici).

E’ professionalizzante il corso di laurea in Tecnologie digitali per le costruzioni, in un percorso triennale, forma figure professionali con capacità operative e con spiccate competenze, conoscenze ed abilità nell’impiego di sistemi digitali a supporto della gestione delle opere civili ed edili e delle trasformazioni del territorio.

Il corso di laurea in magistrale in Biology of extreme environments, erogato in inglese, forma biologi in grado di svolgere attività professionali e manageriali all’interno di centri di ricerca pubblici e privati, agenzie spaziali nazionali e internazionali, ed aziende specializzate nell’esplorazione degli ambienti estremi del nostro pianeta ed ambienti extraterrestri, al fine di sfruttarne le potenzialità in modo sostenibile.

Il corso di laurea in magistrale in Architecture&Heritage, in lingua inglese, forma architetti con specifiche abilità e competenze nel campo del patrimonio costruito, quali la progettazione, il restauro, la conservazione, la manutenzione, la gestione del patrimonio architettonico, urbano e territoriale, in accordo con le direttive 85/384/CEE e CE 2005/36.

Il corso di laurea in magistrale in Transportation Engineering and Mobility, in lingua Inglese, forma nuove generazioni di ingegneri in grado di rispondere alle sfide della trasformazione e di soddisfare le richieste del mondo del lavoro nell’ampio settore dei trasporti e della mobilità, in particolare riguarda al sistema delle infrastrutture, dei terminali, dei servizi, dei mezzi per il soddisfacimento della domanda di mobilità delle persone e del trasporto delle merci.

Il corso di laurea in magistrale in Medicina e Chirurgia ad indirizzo Tecnologico, che prevede 360 CFU complessivi articolati su sei anni di corso, ha l’obiettivo di ampliare le conoscenze dei futuri medici nell’ambito delle nuove tecnologie tenuto conto del loro crescente impatto applicativo sull’attività clinica, diagnostica e terapeutica, in particolare della Bioingegneria. 

Il corso di laurea in magistrale in Coordinamento dei servizi educativi per la prima infanzia e per il disagio sociale forma figure altamente specializzate in grado di coordinare e/o attivare strutture, di progettare e valutare interventi educativi che rispondano alle esigenze del territorio, di coordinare, orientare e programmare la formazione in itinere del personale impegnato in strutture educative per la prima infanzia e il disagio sociale.

 

UNINA INTERNATIONAL

Una guida virtuale per gli studenti stranieri

Unina International comunica on line i luoghi e gli spazi dell’Ateneo, le sue eccellenze, le iniziative e soprattutto accoglie e orienta lo studente straniero accompagnandolo nella fase di pre – enrolment e nel corso della permanenza all’Università degli Studi di Napoli Federico II. 

L'interfaccia di navigazione è facile e intuitiva e consente di reperire, oltre a tutte le informazioni legate all’offerta didattica (corsi in lingua inglese, corsi a carattere internazionale, academy, summer school), anche numerosi suggerimenti per vivere al meglio la città. 

In una delle sezioni del sito, è contenuta la mappa “Students life” che indica tutte le spiagge con accesso gratuito e l’orario ed i giorni di apertura dei mercatini della città. Nella home page, inoltre, una guida dedicata alla pianificazione della partenza e del soggiorno, indica, tra le informazioni di maggiore utilità, dal costo della vita a Napoli a seconda dei quartieri alle compagnie telefoniche ai contatti utili alla ricerca di una casa. L’idea è di creare un luogo virtuale per rassicurare e preparare lo studente internazionale in arrivo, ma anche un punto di riferimento per lo studente che è già in città.

www.unina.international.it

 

ACADEMY

La collaborazione con grandi aziende

Sono 8 le Academy della Federico II, ma è un numero destinato a crescere già entro il 2021. Strutture di alta formazione, le Academy sono il risultato di accordi di collaborazione tra l’Ateneo e Aziende di rilievo internazionale e offrono percorsi formativi di particolare rilevanza per il tessuto produttivo, sviluppando competenze e soft skill:

  1. Apple Developer Academy: collaborazione tra l’Università di Napoli Federico II e Apple, il cui programma è focalizzato sullo sviluppo software, la creazione di startup e la progettazione di app; 
  2. DIGITA-Digital Transformation and Industry Innovation Academy: un'iniziativa promossa dall'Università degli Studi di Napoli Federico II in partnership con Deloitte digital che offre a laureati e laureandi magistrali un percorso unico nel settore della trasformazione digitale;
  3. Aerotech Academy: un progetto di collaborazione fra Leonardo e l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” presso l’Aerotech Campus, che offre un percorso di alta formazione su tematiche di frontiera dell’ingegneria; 
  4. Cyber HackAdemy: una collaborazione tra l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Accenture, volta a formare gli studenti con competenze avanzate e specialistiche nel settore della sicurezza informatica.
  5. Cisco Academy: una collaborazione tra l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Cisco, volta a formare gli studenti attraverso percorsi di formazione su Internet of Things, Cybersecurity e tecnologie di rete;
  6. Mke – Medtronic Advanced Knowledge Experience: frutto di una collaborazione tra l'Università Federico II di Napoli e Medtronic Italia, azienda di riferimento nel campo dei servizi e delle tecnologie per la salute, Mke è un polo dedicato allo sviluppo di Tecnologie per la salute presso il Centro Servizi Metrologici e Tecnologici Avanzati (CeSMA) del Complesso Universitario San Giovanni a Teduccio, che intende promuovere le competenze e le esperienze del territorio a livello nazionale e internazionale.
  7. Smart Infrastructures Academy - Techne Gruppo Autostrade: frutto dell’accordo tra l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Autostrade per l’Italia, si rivolge a giovani ingegneri laureati per formarli nello sviluppo di soluzioni, gestione e monitoraggio delle infrastrutture in un’ottica di una mobilità sostenibile, sicura e tecnologicamente avanzata. Formerà figure specializzate nel settore della trasformazione dei servizi pubblici.
  8. “CoreAcademy” Conversion and Resilience”:  nell’ambito della cooperazione tra l’Università degli Studi di Napoli Federico II e KPMG, Exprivia s.p.a e Dxc Technology, si rivolge a laureati triennali