​Università degli Studi del Sannio, una luce accesa nel buio del lockdown

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Mercoledì 3 Giugno 2020
Come tutti gli Italiani, ho trascorso la mia quarantena in casa. In due case. La prima, quella degli affetti, la mia. La seconda, quella dei saperi, la nostra. L’Università degli Studi del Sannio, l’officina del futuro. La casa degli studenti che la frequentano, delle persone che la fanno diventare grande, un pò più grande, ogni giorno. E ho scoperto - o meglio ho riscoperto - di avere altri affetti stabili, dove magari non c’è amore ma rispetto, stima, e gratitudine: i colleghi che con entusiasmo hanno reinventato il loro modo di fare didattica per adattarlo alla nuova situazione, il personale che con competenza e passione ha assicurato i servizi, i ragazzi che hanno continuato a seguire i corsi, hanno superato i loro esami, si sono laureati, senza farsi fermare dalla situazione di oggettiva difficoltà.
 
Ho scoperto che esiste una casa della cultura che non si è fermata mai, nemmeno quando il mondo intero si fermava. Una casa le cui luci sono rimaste accese mentre tutto attorno era spento, facendo arrivare la propria luce ai nostri studenti e alle loro famiglie, attraverso le nostre conversazioni online, i nostri corsi, i seminari. Virtuali, certo. Ma veri, vissuti, accessibili a tutti.
 
Ecco perché di questo periodo resta l’orgoglio di guidare un Ateneo giovane, dinamico, fatto per gli studenti, in una città stupenda, in grado di accogliere e farsi vivere. Una Università che da sempre continua a perseguire la duplice missione di raggiungere l'eccellenza nella formazione e nella ricerca e sostenere la crescita economica, sociale e culturale. Una Università che con i propri corsi e le opportunità di ricerca fornisce le competenze chiave per entrare con successo nel mondo del lavoro e della ricerca, ottenendo risultati importanti in ambito nazionale e internazionale.
 
Unisannio rappresenta l’oggettiva volontà di promuovere l'uso dei risultati della ricerca per aiutare le aziende a migliorare la loro competitività, a creare posti di lavoro e ad espandere l'economia locale. Una Università che si caratterizza per un approccio multidisciplinare alla soluzione di problemi complessi e una presenza consolidata in reti di ricerca nazionali e internazionali. Una Università che, oltre allo studio e alla ricerca, offre ai propri studenti e ricercatori un’esperienza ricca e vivace che comprende musica, teatro, sport, dibattiti e molti altri eventi culturali e sociali.
 
L’Università degli Studi del Sannio ha saputo dimostrare la propria maturità nel momento peggiore, mettendo al servizio di tutti ogni singola competenza e attivando in meno di una settimana dalla chiusura totale del Paese, tutta la didattica del secondo semestre, lezioni, ricevimento studenti, esami e sedute di laurea, attraverso la modalità online.
 
Le esperienze maturate in questo momento di crisi saranno valorizzate dall’Ateneo nelle attività future per creare eventi e percorsi di apprendimento virtuali ma reali. Non pensiamo di aver fatto miracoli: ci siamo fatti trovare semplicemente pronti. Lavorando da casa. Dalla - nostra - casa dei saperi.

Rettore:  Professore Gerardo Canfora
  Ultimo aggiornamento: 19:06