Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Amici 21, Alessandra Celentano contro Nunzio: «Anche la parmigiana dopo un po' stufa»

Sabato 30 Aprile 2022 di Ida Di Grazia
Amici 21, Alessandra Celentano contro Nunzio: «Anche la parmigiana dopo un po' stufa»

Anche nella settima puntata del serale di Amici 21, la maestra Alessandra Celentano non perde occasione per attaccare Nunzio, il ballerino di latino pupillo di Raimondo Todaro. Per la maestra l'allievo è sempre uguale a se stesso e che non spicca in mezzo agli altri ballerini.

Leggi anche > Amici 21, diretta del 30 aprile: super ospite Ghali. Ecco chi sarà eliminato questa sera

La prima manche della puntata del 30 aprile di Amici 21 è stata vinta dalla squadra Alessandra Celentano e Rudy Zerbi che hanno sfidato il team Cuccarini - Todaro.

Proprio nella prima sfida Todaro schiera contro Luigi, Nunzio. Immancabile l'attacco di Alessandra Celentano che prima fa le congratulazioni al corpo di ballo poi attacca Nunzio: «Devono metterlo in alto al centro perché si noti, fa sempre le stesse cose».

Todaro difende il suo pupillo con le unghie e con i denti, ma la Celentano affonda il colpo: «Nunzio è come le melanzane alla parmigiana, se le mangi tutti i giorni a colazione, pranzo e cena ti escono dagli occhi, poi ti stufi».

Ultimo aggiornamento: 22:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA