Ballando, Dario Cassini fa mea culpa: l'esibizione disastrosa, poi la pace con Selvaggia Lucarelli

Dopo le polemiche della scorsa puntata, Cassini fa mea culpa e in diretta chiede scusa a tutti

Ballando, Dario Cassini fa mea culpa: l'esibizione disastrosa, poi la pace con Selvaggia Lucarelli
Ballando, Dario Cassini fa mea culpa: l'esibizione disastrosa, poi la pace con Selvaggia Lucarelli
Sabato 12 Novembre 2022, 22:15 - Ultimo agg. 14 Novembre, 16:10
3 Minuti di Lettura

Dopo il caos della telefonata in privato tra Dario Cassini e Selvaggia Lucarelli, il comico fa mea culpa. Nella sesta puntata di Ballando con le Stelle, la terza coppia chiamata dalla giuria è quella composta da Cassini e Lucrezia Lando. Dopo le polemiche della scorsa settimana, tornano in pista con un animo nuovo. Ma prima l'intro in cui il comico chiede scusa per quanto successo settimana scorsa.

Ballando, telefonata di Cassini alla Lucarelli. Eleonora Daniele non ci sta: «Non sono previste sanzioni?»

L'esibizione controversa

E dopo le scuse registrate, ecco la coppia scendere in pista. Un'esibizione controversa, accolta con successo dal pubblico in studio con applausi convinti, ma che non ha avuto lo stesso successo con i giudici. La giuria non è convinta di un'esibizione dove sono ancora evidenti i limiti nel ballo del comico. Se da un lato Zazzaroni, Carolyn Smith hanno visto dei miglioramenti, Fabio Canino, Mariotto e la Lucarelli non hanno apprezzato per niente quanto visto. 

Pace fatta

Ma il momento più atteso dal pubblico non è certo l'esibizione di Dario Cassini, bensì la reazione con Selvaggia Lucarelli. Il comico, dopo essersi scusato ancora una volta con tutti, si è avvicinato alla giornalista e le ha stretto la mano: «Pace?» e la Lucarelli risponde: «Pace fatta». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA