Adriano Giannini e il difficile rapporto con il padre Giancarlo: «Facevamo finta di conoscerci»

Venerdì 22 Aprile 2022
Adriano Giannini Giancarlo Giannini rapporto difficile

Non è facile essere figli d'arte. Lo sa bene Adriano Giannini, che per tutta la vita ha dovuto fare i conti con la figura del padre Giancarlo Giannini e con il suo indiscutibile talento recitativo. Ritagliarsi un posto nel cinema italiano è stato difficile, ma l'attore ha sempre cercato di farlo senza l'aiuto paterno.

Video

 

 

«Da ragazzo mi tormentavano con la storia che ci assomigliamo e reagivo male» spiega al Corriere della Sera Adriano Giannini, che prenderà parte alla serie tv 'Bang Bang Baby', «una commistione di generi» a metà tra il teen drama e la dark comedy. Alla domanda se lui e il padre si siano mai incontrati sul set l'attore ammette: «Come attore mai, come attore due volte. Facevamo finta di conoscerci».

 

L'artista si sofferma poi a raccontare della sua adolcescenza negli Anni 80: «Ero un adolcescente e in quegli anni ricordo le vespe 50 Special, le Clarks ai piedi, la cinta del Chiarro, le camicie del Portone e i Duran Duran». Eppure Adriano Giannini all'inizio non aveva pensato a una carriera sul grande schermo: «Non mi interessava il mondo del cinema per una strana contrapposizione al fatto che mio padre, Giancarlo Giannini, non lo vedevo mai perché era sempre in giro a fare film».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA