La protesta di Apple e Will Smith, scaricano la Georgia e spostano le riprese del film Emancipation: «Limita il diritto di voto»

Martedì 13 Aprile 2021
La protesta di Apple e Will Smith, scaricano la Georgia e spostano le riprese del film Emancipation: «Limita il diritto di voto»

L'attore Will Smith e il regista Antoine Fuqua scaricano la Georgia. Non gireranno infatti il loro nuovo film «Emancipation», prodotto dalla Apple, per protestare contro la nuova legge elettorale dello stato che, per volontà dei repubblicani, ha introdotto forti limitazioni al diritto di voto. La legge, che il presidente Joe Biden ha definito «incostituzionale e razzista», è stata varata sulla scia delle affermazioni infondate dell'ex...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14 Aprile, 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA