Cannes, il poker del riscatto italiano

Mercoledì 9 Giugno 2021 di Titta Fiore
Cannes, il poker del riscatto italiano

In concorso a Cannes con un solo film, «Tre piani» di Nanni Moretti, l'Italia schiera alla Semaine de la critique «Piccolo corpo» di Laura Samani e si rifà nella Quinzaine des Réalisateurs calando un poker, ben quattro titoli nella sezione parallela e non competitiva del festivalone, diversi per genere e per storie: «Futura» di Pietro Marcello, Alice Rohrwacher e Francesco Munzi, «A Chiara» di Jonas Carpignano, «Europa» di Haider Rashid e «Re...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10 Giugno, 10:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA