Christian Bale apre Capri-Hollywood nel ruolo di Dick Cheney con il film “Vice - L'uomo nell'ombra”

Sarà un Christian Bale da Oscar, nel ruolo del potentissimo vicepresidente americano Dick Cheney, ad aprire la 23esima edizione di Capri, Hollywood-The International Film Festival, con l'anteprima europea di Vice-L'uomo nell'ombra di Adam McKay, prodotto da Brad Pitt. Lo ha annunciato Lina Wertmuller, presidente onorario dell'Istituto Capri nel mondo che organizza il festival prodotto da Pascal Vicedomini. Il biopic, che uscirà negli Usa il 25 dicembre, sarà distribuito in Italia da Eagle Pictures e Leone Film Group, dal 3 gennaio.

Vice ripercorre la storia e l'ascesa politica di Dick Cheney, vero numero uno della Casa Bianca nel corso della presidenza di George W. Bush, un politico che ha esercitato un immenso potere rimodellando il suo Paese e il mondo con influenze che si avvertono ancora oggi, basti pensare alla crisi dell'11 settembre. Nel cast Amy Adams che è Lynne Cheney, Steve Carell (il segretario alla Difesa, Rumsfeld), Sam Rockwell (Bush). «Un film attesissimo di un cineasta di prima classe e con un cast stellare, Vice è l'opera perfetta per dare il via al nostro Festival», dicono Wertmuller e Vicedomini. La 23ma edizione del Festival (26 dicembre-2 gennaio), sarà presieduta dal regista e sceneggiatore americano Lee Daniels, candidato all'Oscar 2010 per Precious e dalla artista israeliana Noa. Tra i premi già annunciati, il 30 dicembre Eli Roth sarà nominato «Master of Fantasy» per il suo ultimo film The House with a Clock in Its Walls con Jack Black e Cate Blanchett, Dogman di Matteo Garrone sarà premiato come film europeo dell'anno.
Domenica 2 Dicembre 2018, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 02-12-2018 16:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP