CORONAVIRUS

Coronavirus, da Matt Damon a Kate Winslet le star di “Contagion” spiegano il Covid-19

Lunedì 30 Marzo 2020 di Laura Larcan

«Questo è un virus che non abbiamo mai visto prima, quello che stiamo vivendo adesso non è un film: è vita reale. Nessuno di noi può considerarsi al riparo». Matt Damon, divo di Hollywood, parla con calma, il tono è pacifico, ma va dritto al cuore. Il look è semplice, da ordinaria giornata casalinga. Eppure la "missione" ha un peso non indifferente. L'attore è solo il primo dei colleghi del cast del film catastrofico-apocalittico "Contagion" di Steven Soderbergh, che ha prestato volto e voce alla Columbia University per registrare una serie di video spot sul significato del coronavirus e sull'urgenza di adottare misure di sicurezza per evitare il contagio, appunto. Con lui ci sono Kate WinsletLaurence Fishburne e Jennifer Ehle. Gli artisti sono stati coinvolti dagli stessi scienziati della Columbia University Mailman School of Public Health che nel 2011 avevano prestato consulenza scientifica per il disaster movie "Contagion".

Coronavirus, «Da Amii Stewart alle mascherine: il segreto in 4 macchine da cucire»

Coronavirus, Tiziano Ferro posta il messaggio del regista Robert Zemeckis: «Amici italiani, restate a casa»

Film profetico, non a caso (tant'è che è uno dei film più cliccato in questo periodo). Lì la pandemia prendeva il nome di Mev-1, aveva origine a Hong Kong derivata da un virus di pipistrello poi passato a un maiale. La trama al cardiopalma intrecciava le vicende di una donna in viaggio per lavoro (Gwyneth Paltrow) che si ammala di una apparente banale influenza e muore. Nel gito di poco tempo si moltiplicano le vittime, scatta l'allarme medico monmdiale, si diffonde il panico globale, i giornalisti cercano di raccontare gli eventi. Nel frattempo una serie di medici in prima linea cercano di identificare il paziente zero e trovare un vaccino.Proprio i personaggi di Kate Winslet e Jennifer Ehle. 

Placido Domingo positivo al coronavirus ricoverato in Messico per complicazioni

Kate Winslet, senza un filo di trucco, spiega quanto sia importante lavarsi le mani (e ce lo dice direttamente dal suo bagno di casa): «Oggi la nostra vita dipende anche da questo». Laurence Fishburne ricorda che il virus di Contagion «era solo il frutto della fantasia di uno sceneggiatore», ma «questa volta si tratta di una cosa reale, e dunque bisogna restare a casa». Jennifer Ehle aggiunge «quanto sia importante ascoltare la sola voce della scienza». Da lei poi un monito ad avere comunque fiducia.

Ultimo aggiornamento: 18:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA