Oscar, "È stata la mano di Dio" di Sorrentino nella short list per il miglior film internazionale

Martedì 21 Dicembre 2021
Oscar, "È stata la mano di Dio" di Sorrentino nella short list per il miglior film internazionale

"È stata la mano di Dio" di Paolo Sorrentino è entrato nella short list dei 15 migliori film internazionali in corsa per gli Oscar 2022 Le nomination saranno annunciate l'8 febbraio, mentre il 27 marzo si saprà se il regista napoletano avrà conquistato la sua seconda statuetta otto anni dopo "La Grande Bellezza" del 2014. Oggi, per entrare nella shortlist, "È Stata la Mano di Dio" ha dovuto competere con un pool di candidature nazionali da 92 Paesi.

Golden Globe, le nomination: Sorrentino candidato tra i migliori film stranieri. "Luca" tra quelli d'animazione

Oltre al film italiano, che era tra i favoriti della vigilia, ce l'hanno fatta tra gli altri anche l'iraniano "Un eroe" di Asghar Farhadi, il film animato danese "Flee" di Jonas Poher Rasmussen e il giapponese "Drive My Car" di Ry–suke Hamaguchi, tratto da un racconto di Haruki Murakami, il finlandese "Compartment No. 6", lo spagnolo "The Good Boss" e il norvegese "La peggiore persona del mondo", ma non il francese "Titane" che aveva vinto la Palma d'Oro a Cannes.

"Flee", già premiato agli Efa, è entrato anche nella nelle shortlist del miglior documentario, miglior cartone animato e potrebbe fare la storia come il primo documentario candidato a miglior film. Un centinaio di lavori erano in corsa tra i documentari e la shortlist annunciata oggi include oltre a "Flee", anche "Summer of Soul", "Billie Eilish", "The Rescue e "The Velvet Underground". Esclusi invece gli italiani in lizza tra i documentari "Ennio" di Giuseppe Tornatore e "Marx può Attendere" di Marco Bellocchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA