Festa del Cinema, Monda: «Presenza Mattarella fondamentale contro la paura di tornare nelle sale»

Sabato 23 Ottobre 2021
Una foto di scena di "E noi come...", in sala per tre giorni 25, 26, 27 ottobre, un film Sky Original prodotto da Wildside, Vision Distribution e I Diavoli, presentato come Evento Speciale alla Festa del Cinema di Roma

La presenza di Sergio Mattarella la prima sera durante la proiezione inaugurale della Festa del Cinema «è stata certamente significativa contro la paura di tornare nelle sale». Lo afferma il direttore artistico della manifestazione romana commentando l'alta percentuale di riempimento delle sale registrata dalla kermesse. Monda ha raccontato poi un aneddoto inedito avvenuto dietro le quinte della prima serata. «Il presidente nel backstage mi ha detto "vengo per due motivi": per dare uno stimolo a tutti di tornare al cinema ma anche per la stima che ho per la festa del cinema». La lunghissima ovazione che ha avuto in sala ha sicuramente aiutato, ed è stata il lancio migliore«. Se questa Festa «è stata un vaccino contro la paura, sono felice», aggiunge Laura Delli Colli.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA