Fortunato Cerlino e Gattuso, abbraccio sul red carpet di Venezia: «Mo ce ripigliamm tutt' chell' che è nuost»

Venerdì 10 Settembre 2021
Fortunato Cerlino e Gattuso, abbraccio sul red carpet di Venezia: «Mo ce ripigliamm tutt' chell' che è nuost»

Napoli fà furore anche sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia.

L'attore Fortunato Cerlino, noto al grande pubblico per il ruolo del boss Pietro Savastano nella pluripremiata serie Gomorra (ispirata all'omonimo libro di Roberto Saviano e al film di Matteo Garrone), è in questi giorni impegnato nella promozione del film American Night (presentato in anteprima alla mostra) del regista Alessio della Valle, insieme al resto del cast che tra gli attori principali annovera addirittura nomi celebri come quelli di Jonathan Rhys Meyers ed Emile Hirsch.

Nella sua passeggiata veneziana, l'attore, in fede al suo nome di battesimo, ha avuto un'altro grosso colpo di fortuna: incontrare l'ex allenatore del Napoli, Gennaro Rino Gattuso. I due non hanno perso naturalmente l'occasione per deliziarci di una simpatica gag sui social; infatti sul canale Instagram dell'attore, in memoria del suo personaggio in Gomorra, ha annunciato insieme a Gattuso (che porta il nome del figlio cinematografico di Cerlino in Gomorra, Gennaro Savastano, interpretato dall'attore Salvatore Esposito): «Mo ce ripigliamm tutt' chell' che è nuost», riprendendo così una celebre frase della serie, nota alla maggioranza del pubblico che da anni segue con passione Gomorra, giunta alla quinta ed ultima stagione in prossima uscita. La gag, infine, è stata apprezzata oltre che dal pubblico social e dai fan dell serie, anche da Esposito stesso, che ha espresso il suo affetto e la sua simpatia con un commento. Quindi, che dire, Venezia: attenta a quei due! 

Ultimo aggiornamento: 12:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA