Napoli dice addio a Cantalupo, l'attore che fu il sarto in «Gomorra»

2
  • 2673
Addio a Salvatore Cantalupo, attore napoletano di 59 anni, celebre per aver interpretato la parte del sarto nel film «Gomorra» di Matteo Garrone, tratto dal libro di Savano. A darne notizia il collega Gianfranco Gallo.

Cantalupo fece il suo esordio al cinema con "Teatro di guerra" (1998) di Mario Martone. Al suo fianco i migliori attori della scena di Teatri Uniti: Toni Servillo, Iaia Forte, Nina Di Majo. Con Toni Servillo condivise tanto teatro, da "Le false confidenze" di Pierre Carlet de Chamblain de Marivaux a "Il lavoro rende liberi", fino allo stesso "Gomorra". Altri film da lui interpretati sono "Tris di donne & abiti nuziali" del 2008 di Vincenzo Terracciano, "Fortapàsc" (2oo9), sulla vita di Giancarlo Siani, con Libero De Rienzo, Gianfranco e Massimiliano Gallo.
Martedì 14 Agosto 2018, 13:06 - Ultimo aggiornamento: 14-08-2018 13:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-08-14 19:27:14
rip. se ne vanno prima i migliori....
2018-08-14 14:22:01
Grandissimo attore ! Rip!

QUICKMAP