Russell Crowe al Colosseo, il gladiatore: «Sono tornato nel mio ufficio»

Russell Crowe al Colosseo, il gladiatore: «Sono tornato nel mio ufficio»
Russell Crowe al Colosseo, il gladiatore: «Sono tornato nel mio ufficio»
di Federica Portoghese
Lunedì 18 Luglio 2022, 16:15 - Ultimo agg. 18:11
3 Minuti di Lettura

Polo scura, calzoncini e sneakers, per alcuni un semplice turista, per i più attenti "il Gladiatore". Russell Crowe è a Roma, un ritorno a "casa" per l'attore che si trova in città per interpretare padre Amorth nel film «The Pope’s Exorcist».

Ilary Blasi e l'uomo misterioso. L'ex naufraga: «Dopo tanti anni, ci può stare»

Jennifer Lopez, l'abito da sposa è riciclato: l'ha usato in un suo film

«Porto i ragazzi a vedere il mio vecchio ufficio»

«Porto i ragazzi a vedere il mio vecchio ufficio» ironizza sul suo profilo Twitter, postando un selfie di fronte al Colosseo con un gruppo di turisti. Russell Crowe, 58 anni, nel tempo libero ama godersi la capitale Italiana in un tour tra monumenti, alla scoperta della cultura romana, con la fidanzata Britney Theriot, bionda 31enne.

Ripreso dai fan in monopattino tra i sampietrini di Roma, come un normale cittadino, il "gladiatore" lascia tutti a bocca aperta. Appende gli abiti da attore hollywodiano e indossa umilmente quelli da turista. Non si nega di fronte a un selfie con gli ammiratori e appare sorridente e gentile. 

Fontana di Trevi, «Uno dei miei posti preferiti nell'universo»: così Russell condivide, con un post, il suo amore per Roma sui social.

Un simpatico video spunta dalle sue fanpage, dove un ragazzo lo filma mentre dice «Forza Lazio». La simpatia per la squadra non è nuova, infatti aveva già confessato in un'intervista di fare il tifo proprio per i biancocelesti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA