Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Star Wars, a 23 anni da «La minaccia fantasma» si torna a raccontare il “Lato Oscuro” in «Obi Wan Kenobi»

Giovedì 19 Maggio 2022
Star Wars, a 23 anni da «La minaccia fantasma» si torna a raccontare il “Lato Oscuro” in «Obi Wan Kenobi»

Era il 19 maggio 1999, quando si apriva una nuova pagina dell' universo di «Star Wars» a 22 anni dall' inizio di quella che potremo tranquillamente definire una delle saghe cinematografiche più amate di sempre. Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma, nonostante non sia tra le pellicole meglio riuscite, è il punto di partenza di un racconto ambientato nel passato e che, soprattutto, vede aleggiare un'inquietante destino. «Prescelto è colui che porterà equilibrio nella Forza» narra la profezia tanto millantata da Jedi. L' intera trilogia prequel lavora su questo, una costante ricerca del prescelto che in molti identificano in Anakin Skywalker, destinato poi a diventare il temibile Darth Vader

Quella della trilogia prequel di Star Wars è una storia di crescita, di maturazione e degenerazione che porta, inevitabilmente, alla caduta nel “Lato Oscuro”. È qui che abbiamo modo di ri-incontrare moltissimi personaggi che hanno fatto la storia della saga. Da Obi Wan Kenobi (interpretato nella sua versione più giovane da Ewan McGregor) a Yoda, tutti diventano “vittime” della caduta nel “Lato Oscuro” di Anakin, con la conseguente perdita di tutto ciò che aveva conquistato, l'amore, la famiglia, il rispetto. La profezia diventa una giustificazione e un modo per “salvare” Anakin, ormai inesorabilmente corrotto.

Obi Wan Kenobi: raccontare i “vuoti”

A 23 anni dall'uscita nelle sale de La Minaccia Fantasma, finalmente la LucasFilm da la possibilità al suo pubblico di scoprire cosa è successo dopo la trasformazione di Anakin Skywalker in Darth Vader. Insomma, cerca in qualche modo di riempire i “vuoti” tra i prequel e la saga “tradizionale” degli anni 80. Nonostante nell'ultimo  periodo proliferino serie come The Mandalorian e The Book of Boba Fett, ambientate dopo la caduta dell'Impero Galattico, nessuno si era mai spinto abbastanza oltre da raccontare gli eventi effettivamente accaduti tra la “nascita” di Darth Vader e l'arrivo di Luke Skywalker & Co. Il primo vero tentativo di sciorinare i 19 anni che intercorrono tra le due saghe sarà portato avanti per la prima volta il prossimo 27 maggio, con l'uscita in streaming su Disney+ della miniserie Obi Wan Kenobi.

Ewan McGregor torna a vestire i panni del celebre maestro Jedi, a distanza di ben 17 anni, con una storia ambientata 10 anni dopo gli eventi della trilogia prequel, in universo dominato dall'Impero Galattico dove i Jedi sono stati ormai quasi totalmente sterminati. La serie sancisce anche in ritorno di Hayden Christensen nelle vesti di Anakin Skywalker (aka Darth Vader). Originariamente era previsto un film incentrato su Obi Wan Kenobi ma lo scarso successo riscontrato al botteghino da spin off come «Solo: A Star Wars Story» e «Rogue One» e l'incalzare dei prodotti seriali di Disney+ ha portato la LucasFilm a decidere di produrre direttamente una miniserie. Per la prima volta verrà narrato un lato diverso del mondo di Star Wars in pieno “regime” e con pochi superstiti dell' ordine dei Jedi violentemente perseguitati. Obi Wan Kenobi arriverà su Disney+ il 27 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA