Venezia, ritrovato lo zaino rubato all'attore Di Leva: «Dentro le foto di Troisi con Martone, erano una sorpresa»

ARTICOLI CORRELATI
0
  • 657
Tutto bene quel che finisce bene. E' stato ritrovato lo zainetto dell'attore Francesco Di Leva, rubato non appena sceso dal treno che lo portava a Venezia dove il film di Mario Martone "Il sindaco del rione Sanità", è stato proiettato con grande successo.
 

A ritrovare lo zainetto, come racconta Di Leva, un gruppo di addetti ai lavori napoletani, tra l'altro fan suoi e del regista partenopeo. «Hanno ritrovato lo zaino e me l'hanno riportato all'hotel Excelsior - racconta Di Leva -. Per fortuna dentro c'era quasi tutto. Ma soprattutto c'era un grande regalo che ho voluto fare a Mario Martone: alcune foto che lo ritraevano con Massimo Troisi ai tempi de "Il Postino". A recuperarle è stato un caro amico di Massimo e io ho pensato subito di farne dono a Mario. Insomma, tutto è finito per il meglio. Si vede che è la potenza del sindaco del rione Sanità...».
Sabato 31 Agosto 2019, 19:33 - Ultimo aggiornamento: 31-08-2019 21:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP