Giffoni Film Festival, a Benedetta Porcaroli
Explosive Talent Award e incontro coi giudici

Martedì 21 Luglio 2020
L'attrice Benedetta Porcaroli sarà una delle protagoniste della seconda tranche del Giffoni Film Festival, in programma dal 25 al 29 agosto a Giffoni Valle Piana. Di recente ha interpretato il ruolo intenso e struggente di Anna in «18 regali», il film diretto da Francesco Amato ispirato alla storia vera di Elisa Girotto, la donna malata terminale che decide di lasciare alla figlia appena nata, un regalo per ogni suo compleanno fino al raggiungimento della maggiore età. È stata però scoperta nelle vesti di Federica, nella fiction televisiva del 2015 «Tutto può succedere», remake italiano di «Parenthood» in onda su Rai1.

Giovedì 27 agosto, l'attrice incontrerà i jurors per raccontare loro le sue esperienze nel mondo del cinema, ma anche i suoi esordi, le ansie e le paure che accompagnano una giovane e brillante attrice nella scalata verso la notorietà. Sarà anche l'occasione per ricevere l'Explosive Talent Award, il riconoscimento assegnato ai migliori artisti emergenti italiani e internazionali.

Seguitissima su Instagram, con oltre un milione di follower, in particolare dopo il lancio su Netflix della serie «Baby» per la regia di Andrea De Sica e Anna Negri. Il pubblico del grande schermo l'ha conosciuta nel 2016 grazie al film di Paolo Genovese «Perfetti sconosciuti», in cui interpreta la figlia ribelle di Kasia Smutniak e Marco Giallini: due anni dopo il regista Francesco Falaschi le affida il ruolo di Giulietta nel film del 2018 «Quanto basta». Dello stesso anno è «Sconnessi» di Christian Marazziti in cui interpreta Stella. Il 2018 è il suo anno fortunato: è stata, infatti, al fianco di Barbora Bobulova e Alessio Boni in «Tutte le mie notti», presentato alla Festa del Cinema di Roma, mentre l'anno precedente è protagonista di puntata nella serie «Non uccidere 2» in onda su Rai3. © RIPRODUZIONE RISERVATA