Il ministro Costa al Giffoni Film Festival:
«Accelerare insieme sui temi ambientali»

Venerdì 28 Agosto 2020 di Barbara Landi
Il ministro Costa al Giffoni Film Festival: «Accelerare insieme sui temi ambientali»

«Sono venuto volentieri proprio perché i temi negli ultimi tre anni sono sempre vicini al mio ministero. Io, quindi, vengo sempre volentieri perché qua è il momento del confronto, è il luogo dove tu ti puoi confrontare con i giovani e con le loro idee». Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, oggi ospite della 50esima edizione del Giffoni Film Festival.
 

Accolto da un incredibile entusiasmo, il Ministro dell'Ambiente, Sergio Costa è tornato a #Giffoni50: "Insieme...

Pubblicato da Giffoni Film Festival su Venerdì 28 agosto 2020


«Qui ci sono varie fasce d'età. Possono venire fuori le migliori idee, le idee più semplici perché i giovani sono portatori di idee cosiddette destrutturate, cioè idee semplici. E l'idea semplice è quella che, in Parlamento, può essere quella vincente e che, tra l'altro, unisce anche maggioranza e opposizione. Vengo qui per ascoltare, per prendere e per riportare al Parlamento e al Governo».
 

Rivolgendosi ai giovani, poi, Costa ha sottolineato che «è il momento di accelerare» sulle tematiche ambientali anche perché «il momento è buono politicamente, non solo l'Italia ma il mondo sta guardando finalmente in quella direzione». «Proponete le vostre idee, ed è il motivo per cui noi, e lo dico con orgoglio italiano, avremo la prima conferenza delle parti mondiali dei giovani di tutto il mondo. Mai era stata pensata, l'Italia l'ha pensata, l'ha organizzata la terremo l'anno prossimo in Italia. Tutti i giovani del mondo che hanno a cuore l'ambiente verranno e si confronteranno con i grandi della terra per dire: noi dalla protesta passiamo alla proposta e chiediamo questo».

Ultimo aggiornamento: 18:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA