Spiacenti, pagina non trovata.

LETTERE AL DIRETTORE

EDITORIALE

di Dino Falconio

Siamo una città che si parla, si scrive, si canta, si piange, si recita, si filma e si muore addosso. Paese del sole e del mare, gente semplice e felice, suolo beato dove sorridere volle il creato, mille colori: Dio ce l’ha data e guai a chi ce la tocca. Solo noi napoletani possiamo dire che è una carta sporca, ma chiunque altro si deve inginocchiare e baciarle le mani. Solo noi possiamo criticare il traffico che blocca...

... continua

COVID-19 La mappa del contagio

Speciale Università
Concorsi P.A.