Isola, Craig Warwick e il dietro le quinte del canna gate: "Eva e Francesco avevano un accordo. Lui non l'ha rispettato, lei è impazzita"

Francesco Monte ed Eva Henger
MILANO – “Io ho visto tutti fumare, anche Eva aveva sempre la sigaretta in bocca. Non ho mai sentito odore di marijuana, solo l’odore della sigaretta elettronica di Filippo Nardi”.



Craig Warwick dice la sua sul canna gate all’Isola dei Famosi: “Non ricordo alcuna riunione con un autore – ha fatto sapere ai microfoni di “Fanpage” - solo che Eva aveva intenzione di raccontare questa cosa della marijuana una volta che fossimo stati in diretta. Eva me ne aveva già parlato in precedenza, mentre eravamo da soli in acqua. E’ lei che mi ha messo le parole in bocca perché voleva che la difendessi. Le avevo già detto di non aver visto niente ma lei mi aveva detto che dovevo dire di averli visti fumare marijuana. Non l’ho detto in studio perché volevo difenderla. Lei parla piano in studio, è posata perché ha già studiato quello che deve dire”.
 



Secondo lui fra Francesco Monte ed Eva Henger esisteva un accordo: “Eva era molto arrabbiata con Francesco. Avevano la stessa agenzia e, già prima che l’isola cominciasse, si erano promessi di non nominarsi. Visto che esisteva la possibilità che Monte vincesse, le aveva promesso che l’avrebbe portata con sé fino alla fine. Eva si sentiva molto vicina a Francesco. Durante il viaggio avevano parlato molto, erano vicini. Quando lui l’ha nominata, lei è impazzita”.
 
 

Hola gente😊😊 Buona giornata a tutti voi😃 Ph. @carminearrichiello 📷

Un post condiviso da Francesco Maria Monte (@francescomontereal) in data:



 
 

#buonaserata #bellagente #orsa + #orsa #instadaily #mediaset #truthrevealed

Un post condiviso da Eva Henger (@eva_henger) in data:


Martedì 27 Febbraio 2018, 18:03 - Ultimo aggiornamento: 27-02-2018 18:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP