Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Isola 2022, Roger in lacrime parla del figlio: «Spero mi capisca, quello che faccio è per lui. Io arrivo dal nulla»

Roger Balduino ha svelato solo nella scorsa puntata di avere un figlio, Endrick di 11 anni. Nessuno era a conoscenza di questo dettaglio della vita di Roger

Sabato 23 Aprile 2022 di Ida Di Grazia
Isola 2022, Roger in lacrime parla del figlio: «Spero mi capisca, quello che faccio è per lui. Io arrivo dal nulla»

Isola 2022, Roger in lacrime parla del figlio: «Spero mi capisca, quello che faccio è per lui. Io arrivo dal nulla». Il modello brasiliano ha spiegato in puntata a Ilary Blasi il motivo del suo pianto disperato, dovuto alla mancanza per il figlio che vive in Brasile con la madre.

leggi anche > Ilary Blasi, proposta choc all'ex di Roger, Beatriz: «Vai sull'Isola». Nicola Savino: «Sei una stron*a»

Roger Balduino ha un figlio, Endrick, di 11 anni e nessuno fino alla scorsa puntata dell'Isola dei Famosi ne era a conoscenza, il modello non  ne ha mai parlato, ma lunedì scorso ha chiesto alla Blasi di poter salutare un amico del Brasile che compiva gli anni, salvo poi scoppiare in lacrime. La conduttrice capisce che non si tratta di un amico e gli chiede se parla di suo figlio, ed è esattamente così.

Durante la puntata di venerdì 25 aprile Ilary chiama Roger in postazione nomination proprio per affrontare nuovamente l'argomento: «Ilary gli ho promesso di tornare vincitore, spero che quando sarà più grande capisca gli sforzi che ho fatto anche per lui. Avevo fatto un patto, proteggerlo. Lui è un bambino forte, intelligente, bello, ride sempre… Somiglia più alla mamma ma a me non interessa. Stare lontano senza sentirlo è difficile, noi parliamo sempre. L’ho salutato il giorno prima che partissi da Milano e gli ho detto "Non ti risponderò per due mesi ma sono qui per te, tornerò in Brasile vincitore". E lui mi ha detto "Papà non ti preoccupare".  Non è facile essere lontano ma senza il mio lavoro, che mi ha regalato tante cose belle, non sarebbe lo stesso. Chi mi conosce sa che io arrivo dal nulla, non ho mai mollato». Il naufrago riceve poi una sorpresa dal bimbo: un disegno e una lettera emozionante.

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 20:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA