Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Alla ricerca del miglior conoscitore di musica napoletana nel mondo

Mercoledì 7 Luglio 2021 di Cristina Cennamo
Alla ricerca del miglior conoscitore di musica napoletana nel mondo

La musica per i napoletani è culto, tradizione, identità e motivo d’orgoglio in giro per il mondo. Ma è possibile stabilire chi tra loro è il più esperto, chi è capace di riconoscere un brano dopo poche note? A rispondere a questa domanda ci pensano i Neapolitan Music Awards, premio nato con l’idea di scovare il maggior conoscitore di musica napoletana nei cinque continenti. 

E non è escluso che il più esperto possa essere di San Paolo del Brasile. Infatti, se è ben noto che i napoletani si trovano in ogni parte del mondo, è sorprendente scoprire che una ricerca fatta dall’istituto americano Demographic colloca la città di Napoli soltanto al quinto posto tra le città con più cittadini partenopei, o di origine partenopea. Una classifica, invece, guidata proprio dalla città sudamericana, seguita da Buenos Aires, Rio de Janeiro e Sydney. Dopo il capoluogo campano figurano anche New York, Londra, Toronto, Berlino, Monaco di Baviera.

Per poter vincere i Neapolitan Music Awards, gli appassionati si sfideranno in varie playlist, da quelle sulla musica barocca, ai grandi artisti della canzone napoletana alla nuova musica rap e trap, dal neomelodico al nuovo cantautorato, grazie alla tecnologia della piattaforma di quiz «Musify». Per arrivare in cima alla classifica bisogna essere tra i più veloci nell’indovinare un brano nei 10 secondi di ascolto messi a disposizione: parte la musica e l’utente potrà scegliere tra 4 risposte, di cui solo una sarà quella corretta.

Allo stesso tempo, i Neapolitan Music Awards hanno l’obiettivo di creare condivisione e stimolare, attraverso il gioco, la voglia di riscoprire i grandi classici o di scoprire i nuovi artisti della musica partenopea, che ha forse la più lunga e variegata tradizione musicale al mondo.

L'evento, nato da una idea di Massimo Morgante, si terrà ad ottobre, con un evento di premiazione che avrà luogo nella prima settimana di novembre: «L’ambizione è che questa iniziativa possa diventare un appuntamento fisso di respiro internazionale che ogni anno porti a riconoscere i fan più appassionati della musica del nostro territorio. L'obiettivo a lungo termine è di arrivare a celebrare il “mese della musica napoletana” grazie al coinvolgimento di artisti, istituzioni e della città intera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA