Arisa: «A X Factor gli altri giudici mi snobbano. Sanremo? Mi sono ammalata»

Arisa (Instagram)
“Mi sono incuriosita dai suoi contenuti, dalla testimonianza sui giovani, ma ha pagato lo scotto di essere un mio allievo, non è stato preso sul serio”, Arisa si toglie qualche sassolino dalla scarpa e torna a parlare di X Factor 17 dove, molto prima di Anastasio e simili, ha presentato un concorrente che si esibiva nel rap, Lumi.



 
Il ragazzo è stato penalizzato per la scarsa credibilità che davano gli altri giudici ad Arisa: “Penso di penalizzare i ragazzi per la scarsa credibilità data a me dagli altri giudici – ha spiegato in un’intervista a “Il fatto quotidiano - quella è una partita dove ci si dimentica del valore della bellezza e del talento, è più una questione personale”.
Anche l’edizione di Sanremo di quest’anno per lei non è stata facile: “Quest' anno è stata dura, prima dell'ultima serata mi sono ammalata, avevo la febbre e il contesto è diventato pesante: non volevo cantare, ma tornare a casa; se la situazione non è perfetta preferisco scendere dal palco e ascoltare gli altri”.



Tempo fa aveva detto di aver paura di fare la fine di Mia Martini: “No, ci ho fatto pace. E inoltre per vivere di questa professione è fondamentale lavorare su se stessi, è necessario centrarsi, essere sani, non cadere in dipendenze. La maggior parte degli artisti sono iper-empatici, portati a riempire quell' empatia con altre situazioni”.
Martedì 26 Marzo 2019, 17:39 - Ultimo aggiornamento: 26-03-2019 17:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP