Come è morto Avicii, l'autopsia e la pista criminale: ecco cosa è stato scoperto

Domenica 22 Aprile 2018 di Simone Pierini
Come è morto Avicii, l'autopsia e la pista criminale: ecco cosa è stato scoperto

Come è morto Avicii? I fan e il web intero si interroga sulle cause della morte di Avicii, all'anagrafe Tim Bergling, tragicamente scomparso all'età di 28 anni mentre era in vacanza in Oman. La famiglia è volata nel Paese che fa parte della penisola araba per recuperare il corpo e riportarlo in patria, nella sua svezia. 

Un amico: «Non sembrava malato»​

Morto Avicii, dj svedese tra i più famosi al mondo: aveva 28 anni L'ultimo post su Facebook

Chi era il dj svedese che ha scalato le classifiche mondiali con i suoi successi

Icona della Edm (Electronic Dance Movement), vincitore due MTV Music Awards, un Billboard Music Award e con due nomination ai Grammy, Avicii è stato sottoposto ad autopsia e il medico legale ha voluto escludere la pista criminale. Il dj non è stato ucciso. 
 

 

Il commovente messaggio di David Guetta su twitter e il ricordo del mondo della musica

Il mistero della morte e il male oscuro che lo affliggeva

Il ricordo dell'ex fidanzata su Instagram: «Ecco la canzone che scrisse per me»

Nessuna altra notizia è tuttavia emersa e dall'Oman sostengono che non verranno diffuse altre informazioni a riguardo. Sono invece noti i problemi accusati in passato ammessi dallo stesso Avicii in diverse interviste dove parlava di pancreatite dovuta all'abuso di alcol. Proprio per questo motivo nel 2016 aveva annunciato l'addio alle performance live.  

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 12:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA