Blanco canterà in Vaticano davanti a 57mila ragazzi: domani l'incontro di Papa Francesco con i giovani

Domenica 17 Aprile 2022
Blanco canterà in Vaticano davanti a 57mila ragazzi: domani l'incontro di Papa Francesco con i giovani

Il vincitore di Sanremo, Blanco, canterà "Brividi" in piazza San Pietro. Circa 57mila ragazzi da tutta Italia parteciperanno domani all'incontro con Papa Francesco. Ci saranno gruppi parrocchiali, associativi e dei movimenti, guidati da 60 vescovi e accompagnati da educatori, sacerdoti, religiose e religiosi. Sarà il primo incontro del Papa in Vaticano con i ragazzi italiani dopo la lunga sosta dovuta alla pandemia ed è significativo che si svolga il giorno dopo la Pasqua, la festa che dà origine alla fede, infonde speranza ed è simbolo di rinascita.

Roma, a Pasqua città blindata: allerta massima a San Pietro. Domani in Vaticano 50mila adolescenti

 

Blanco canterà in Vaticano davanti a 57mila ragazzi

A fare da filo rosso al pomeriggio in piazza San Pietro saranno le parole del capitolo 21 del Vangelo di Giovanni e, in particolare, quell'invito rivolto da Gesù a Pietro: «Seguimi». Il programma è denso: dalle 14.30 i ragazzi inizieranno a confluire in piazza dove vivranno un momento di festa, musica e testimonianze. All'evento, condotto da Andrea Delogu, interverrà Blanco. Don Michele Falabretti, responsabile della Pastorale giovanile della Cei, ha dichiarato all'AdnKronos: «Abbiamo pensato a Blanco perché in questo momento è l'interprete degli adolescenti italiani». 

«Abbiamo annunciato l'evento il 31 gennaio - dice - e da allora è stato un crescendo di adesioni. Ma non immaginavamo un numero così alto di presenze. E proprio il caso di dirlo: piazza San Pietro sarà in overbooking». Quanto a Blanco, don Falabretti ha aggiunto: «Non incontrerà il Pontefice. La sua esibizione sarà precedente all'arrivo del Papa previsto per le 17.30. Abbiamo pensato a Blanco perché in questo momento è l'interprete degli adolescenti italiani».

 

Domani l'incontro di Papa Francesco con i giovani

Alle 18 Papa Francesco, dopo aver abbracciato gli adolescenti facendo un ampio giro della piazza in papamobile, presiederà la Veglia di preghiera. «Alcuni ragazzi condivideranno che cosa il brano del Vangelo di Giovanni dice alla loro vita», spiega don Falabretti. L'incontro, oltre al saluto del Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Cei, prevede anche la testimonianza di Mattia Piccoli, il ragazzo di 13 anni che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha nominato Alfiere della Repubblica per la dedizione con cui ha accompagnato il papà malato di Alzheimer. Clou della Veglia sarà il discorso del Papa a cui seguirà la preghiera della pace davanti alla Madonna, la professione di fede e la benedizione finale.

Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 09:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA