Da Vinci e i Desideri, duetto tra figli d’arte sulle note di «Come te»

L’idea è quella del duetto tra figli d’arte veraci: Francesco Da Vinci, figlio di Sal e in arte davinci, scritto proprio con la minuscola, classe 1993, visto anche in «Gomorra 3 - La serie» e i fratelli Desideri, Salvatore e Giuliano, rispettivamente 22 e 21 anni, figli di Nico, si sono incontrati in «Come te», singolo appena uscito a sottolineare la ricorsa verso il successo dei tre ragazzi, di tre talenti veraci. L’incontro spontaneo di queste voci cresciute insieme ascoltando in casa la melodia tradizionale (il primo) e il sound veteromelodico (i secondi) prova a inseguire il sound urban del momento, si sintonizza su melodie e ritmi che impazzano, come confermano le duecentomila visualizzazioni catturare al volo. 



«Come te» è una canzone d’amore che davinci teneva nel cassetto e che sarà inserita nel sui album previsto per il 2019: Francesco sa di dover costruire la sua carriera con calma, passo dopo passo, sa che i figli d’arte possono avere facilitazioni e maggior visibilità agli esordi, ma sa anche che dopo non si perdona loro niente.
Mercoledì 22 Agosto 2018, 10:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-08-23 12:32:02
Tra i tanti che non hanno dato omaggio al concerto per Pino Daniele. Questo cosa significa?Che se avessero la sensibilità adatta per scrivere e far sognare il mondo avrebbero di certo sentito il richiamo di quell'evento e l'orgoglio di parteciparvi!Resteranno smepre dei provincialotti di quartiere eterni, ospiti della Sonrisa, il più brutto e kitch ristorante della storia umana!Asmodeo

QUICKMAP